sabato 2 marzo 2013

Non è colpa mia

Stamattina alle 4 mi sono arrivate le mestruazioni. 
Alle 11 mi sono svegliata di nuovo, ero una pozza di sudore, i capelli bagnati come se fossi stata la doccia, i vestiti incollati addosso. 
Ho avuto caldo per tutto il giorno. 
A pranzo ho mangiato un po' di carne al sugo. 
Mezz'ora dopo ho preso i lassativi. 
Un'ora dopo ho cominciato a sentirmi girare la testa, mi veniva da svenire, mi mancava l'aria. 
Sono corsa in bagno e ho sboccato tutto d'un colpo, gridando quasi, ho vomitato anche i lassativi,. 
Sono stata male tutto il giorno, non ho mangiato nulla e ho bevuto pochissimo, perchè la nausea era troppa. 
Adesso la pancia è diventata gonfissima, fa male lo stomaco e mi viene da vomitare. 
Devo pesarmi ma so già che peso tantissimo, non so il perchè... forse perchè oggi non mi sono abbuffata. 
Mi vien voglia di morire. 
Ma resisto, perchè non è colpa mia.
Rox

2 commenti:

needperfectwingstofly ha detto...

ehi rox sta meglio ?? Avrei una domanda da farti ma non vorrei sembrare troppo invadente..tu che lassativi usi ??

Memolandia ha detto...

Anche se non ti conosco T.V.B e capisco quel sentimeno particolare che ti trascini da una via che ti opprime, vorresti solo che la gente a cui hai voluto bene una vita ti accogliesse fra le sue braccia cn sincerità e per una volta ti amasse senza secondi fini, che ti volesse per quello che sei. Io quella sensazione la conosco bene, sò di che parli, sò come ci si sente a volte cado in crisi anche io e.. inizio a prendermela con me stessa, con il cibo, cn la bilancia a isolarmi sapendo che la gente non cambierà mai, in una società dove tutti corrono non c'è tempo per l'amore per il calore umano e alla fine? DIVENTIAMO ARIDI ANCHE NOI. La nostra anima si spegne. Forse la verità è ke la gente come noi dovrebbe battersi non accartocciarsi, dovremmo cambiare il nostro destino e non fare in modo che altri, che altra gente fossero anche famigliari possano farci stare male, a quel punto meglio chiudere e pensare a costruire il nostro futuro anche se cn tnta paura ma con l'orgoglio che nessuno ci porterà alla tomba alla disperazione. Alzati e con orgoglio inizia a sognare e pian piano a credere nuovamente nella vita, nell'affetto. Ti abbraccio forte e... ti sono vicina