martedì 26 febbraio 2013

VOI COSA FARESTE?

Ve lo devo proprio chiedere, voi cosa fareste al posto mio?
Stamattina pesavo 48.6, a pranzo ho mangiato 50g di pane con una fetta di prosciuttto cotto e poi più niente, sono anche andata in palestra e stasera leggo sulla bilancia 49.9 kg.
Che faccio? Mi arrendo? Mi uccido? Che posso fare? Non bevo nemmeno più acqua?
Aiuto, io così impazzisco. Aiuto.
Rox

6 commenti:

thestar ha detto...

Sono nella tua stessa situazione Rox.... e sono qui.....capisci?

Roxana ha detto...

xk ci succede questo? perchè?? così c'è solo buio non c'è via d'uscita

thestar ha detto...

Vorrei tanto saperlo!! Io sto sempre schifosamente male!

fuyu-chan ha detto...

stellina prima di disperare aspetta domattina...io il pomeriggio o sera peso sempre un kg di più indipendentemente da ciò che mangio. Bevi molto perché se non bevi il peso aumenta ancora di più ...e se domani il peso è ancora quello beh sappi che siamo in due a cercare una soluzione ...parola di colei che prende due kg in una settimana semidigiunando...
:(
Ti stringo forte, non ti abbattere!

LittleGirl ha detto...

Il fatto che si digiuna e non si dimagrisce dimostra che per dimagrire non serve questo... il tuo metabolismo si sta bloccando, il tuo corpo avverte il "pericolo" quando si mangia troppo poco, ed è per questo che si tiene stretto il grasso, per sopravvivere! Io ti consiglio di mangiare un pò di più, soprattutto perchè il corpo ha bisogno di energie per bruciare il grasso, altrimenti brucia solo i muscoli, quindi tu peserai di meno, ma sarai sempre più flaccida. Ascolta e rispetta il tuo corpo... altrimenti non starai mai bene.

Andrea Iopersempre ha detto...

Non sono un dottore, quindi non ti so dire perchè ti succede questo. Dico solo che non è colpa tua. La natura ci ha fatto così. Possiamo cercare di modellare il corpo come volete, anzi, mi correggo... potete cercare di modellare il corpo, io ci ho rinunciato... ma il benessere che cerchiamo non è fuori di noi... deve essere dentro di noi. Se la famiglia non capisce o non vuole capire (mia madre diceva "ti voglio bene" mettendomi davanti ogni ben di dio da mangiare... e mi faceva abbuffare, come si realizzasse a vedere che il figlio mangiava quello che le preparava.) semplicemente perchè le persone sono diverse, e tanto, da noi. Non possiamo pretendere di raccogliere delle banane da una pianta di fragole. Semplicemente dobbiamo accettare che quelle sono fragole. Che ci piaccia o no! Non ci capiscono. Non ci capiranno mai. Inutile andare avanti a stare male.

Rox, non so perchè sei aumentata, forse hanno ragione che il corpo non vuole morire e quindi si tiene stretto qualche sostanza. non so. Però sono vicino a tutte voi (e anche a Tizy)

Ciao. Da uno che vorrebbe amare, essere amato, ma che fa soffrire chi gli sta vicino.