mercoledì 30 gennaio 2013

PASSATO PRESENTE E FUTURO

La scesa è davvero lenta è faticosa, ma almeno avviene e questo mi conforta.
Ho deciso che in clinica non ci torna, l'idea di andare li mi pressa, e poi non credo proprio di riuscire in due mesi a perdere quattro cinque chili.
Mi ci vorrebbe un miracolo.
Comunque la decisione definitiva la prenderò proprio in base al mio peso, se scende, e di molto, allora vado altrimenti no. Voglio una rivincita non un'ulteriore sconfitta. Non voglio sentire addosso lo sguardo di un infermiere o di uno psichiatra o un dietista o un dottore di qualsiasi tipo, che sta a dire - Tu qui che ci fai sei normopeso -. Sono stufa di sentirmi scrutata in quel modo.
Ma poi che razza di clinica è, una clinica dove ti pesano vestita, con giacca e scarpe e calcolano il bmi con quel peso. Bah...
A proposito di Bmi, facciamo i propositi:
BMI ATTUALE 19 : NORMOPESO (49.6 kg)
PRIMO BMI DA RAGGIUNGERE 18 : SOTTOPESO
SECONDO BMI DA RAGGIUNGERE 16 : MAGREZZA ECCESSIVA 
ULTIMO BMI DA RAGGIUNGERE 15 : MAGREZZA PREOCCUPANTE 

FONTE http://www.dossier.net/utilities/bmi1/

Ora, il mio peso è sempre lo stesso schifo, ma se io continuo a concedermi solo la colazione e a digiunare durante il resto del giorno, allenandomi come già faccio tre volte a settima forse in due mesi posso riuscire ad arrivare a 46 kg, che vorrebbe dire perdere tre chili e mezzo in 57 giorni, cioè 70 g al giorno. Sembra quasi possibile.
Peccato che il mio corpo non sia matematico e nemmeno la mia mente. Ho bisogno di rivedermi e di consolarmi.
Sono attaccata alla sola cosa buona che ho fatto di me, queste immagini del passato che avete visto e rivisto, ma io ho ancora bisogno di guardarle, non so se per amarmi o per odiarmi, ma di certo per dirmi sei stata brava, puoi farcela ancora.


























Io ero così e lo sarò
di nuovo, è solo questione di costanza e impegno, di FISSAZIONE, quella che ho perso strada facendo, ma  che è ancora dentro di me, sennò non sarei qui 
IO NON MOLLO MAI
Finchè morte non ci separi, Ana 
ROX 

8 commenti:

Rebecca ha detto...

<3 ce la farai.

T. ha detto...

Sei stupenda in queste foto..! Forza ce la farai.

Andrea Iopersempre ha detto...

Splendida..... davvero splendida...

Andrea Iopersempre ha detto...

perchè non posso fare meno di pensare a quel corpo? vorrei sentire quelle ossa sotto le mie mani....

Anonimo ha detto...

scusa ma... cosa ci trovi di bello nell'essere quattro ossa attaccate ad una pelle??

Roxana ha detto...

vorrei tanto sapertelo spiegare, perchè effettivamente non lo so nemmeno io. So solo che fin da piccola ho invidiato quei corpi cosi magri, ho sempre preferito le bambole con un corpo mingherlino, non ho mai detto - Da domani mi metto a dieta - ho sempre detto - Da domani divento anoressica -.
E' malato, folle, ma è quello che provo, non può essere razionale una malattia psicologica, non voglio che lo sia, perchè quando divento razionale finisco nel mezzo, tra salvarmi la pelle e tra farmi del male. Ma questo persone come te per fortuna non possono capirlo.
Rox

Anonimo ha detto...

Io posso capire (per mia fortuna) quanto possa essere bello e gratificante essere magre, sode, sane tanto da poter girare per negozi, provare qualunque abito o jeans e sentirsi belle, stare in costume e non vergognarsi, svegliarsi al mattino e sentirsi divine, vedere l'ammirazione di altre ragazze ed il desiderio dei ragazzi... ma ... non c'è niente di sensuale in quelle ossa. Sei bellissima Rox, hai un corpo fantastico, goditelo e goditi la vita perchè c'è chi non è riuscito ad arrivare al tuo peso, cerca un qualcosa di gratificante che ti faccia amare quello che sei e ti faccia pensare in maniera razionale alla tua vita. Se trovi qualche soddisfazione all'esterno del mondo alimentare magari inizierai ad apprezzarti... e c'è molto da apprezzare in te... ma sei così insoddisfatta che non te ne accorgi...

Anonimo ha detto...

la morte vi separerà..lo sai!