domenica 6 maggio 2012

21 anni


Come regalo di compleanno da Ana ho ricevuto 46,8 kg volevo arrivare a 46, ma sono comunque soddisfatta.
Come regalo dalla vita ho ricevuto il nonno di R in coma.
Ma ho anche ricevuto tutto l'amore di R che ha passato tutta la sera con me ieri, facendomi gli auguri in orario come piace a me e permettendomi di stargli vicina in questo momento difficile e anche oggi è venuto a pranzo da me, appena è andato via sono andata a vomitare tutto ciò che ho dovuto mangiare davanti i suoi occhi e visto che ero pronta al vomito, prima mi sono ingozzata con tre fette di torta.
Mio fratello ha cucinato per me e sono stati tutti carini, ho evitato di mettere la mia data di compleanno su fb per non ricevere una marea di auguri falsi.
Il mio vicino di casa, un anziano signore ha notato che sono dimagrita.
Rox

6 commenti:

♀Ænigma♀ ha detto...

Purtroppo la vita per ogni momento di gioia che ci dona vi allega anche un momento di dolore. Dovresti sfruttre al massimo tutto l'amore che ricevi, capire che non puoi farti del male, sia a te che a chi ti ama. Goditi al meglio il tuo compleanno, un abbraccio.

fuyu-chan ha detto...

Buon compleanno piccola. Mia sorella ha compiuto 18 anni oggi :/ Saranno anche poche le persone che hai al tuo fianco, ma tengono veramente a te, tienitele strette. Pesiamo uguale sai? Solo che probabilmente tu sei molto più alta. Un bacio <3

Roxana ha detto...

ne dubito è difficile essere piu basse di 1,61 :P

Anonimo ha detto...

Ciao...da un pó leggo il tuo blog...ho visto ke in passato hai provato la dieta Abc, cosa che io ho iniziato da 5 giorni...volevo sapere se x te ha funzionato...e poi se hai qualke rimedio del dopo-abbuffata visto ke purtroppo mi capitano. Grazie!

Victoria ha detto...

Buon compleanno piccola, anche se con un po' di ritardo!
Vivilo questo amore che hai accanto, è la salvezza e la soluzione a molte cose. Forse ti aiuterà ad amare te stessa...

Un abbraccio,
Victoria

Giuls ha detto...

Roxana, io non sono una pro ana e dii sicuro ne hai letti tantissimi di messaggi come il mio. Probabilmente non te ne fregherà nulla di tutto quello che ti sto per scrivere, ma ci tengo a dirtelo, perchè te lo dirò con tutta la sincerità di questo mondo.

Spesso non sappiamo accettare la realtà, ma da quello che scrivi mi sembri molto matura, ma anche molto triste. La realtà è che tu sei anoressica.
E' più importante per te essere felice o essere magra?
Da quello che ho letto non sei felice: hai tendenze all'autolesionismo, praticamente ti nutri di aria, sei costretta a mentire continuamente anche alla persona che più ami, il tuo ragazzo.

Fammi questo favore, rispondimi sinceramente. Perchè essere felici non è essere magri. Essere felici vuol dire avere un buon rapporto con il cibo, avere degli amici, andare d'accordo con i familiari e con chi ti sta attorno. Non ti conosco abbastanza per poterti giudicare e non lo farò mai, ma da quel poco che ho capito di te, hai due possibili strade: la prima è quella di farti aiutare, magari andando in una clinica, oppure essendo sincera con il tuo ragazzo, che mi sembra essere l'unica persona in grado di cambiare davvero il tuo rapporto con il cibo. La seconda strada, invece, ti porterà su un lettino d'ospedale, pelle e ossa. Perchè è questa la verità. Ti renderai conto prima o poi, anche se non te lo auguro, che non apparirai mai veramente magra ai tuoi occhi, e continuerai sempre a vederti come una vacca schifosa, anche se dovessi arrivare a pesare 40 kg.

Ci sono molte cose che valgono più dell'essere magri. Se hai voglia di parlare un po' con me via mail, sempre se te la senti, dei tuoi problemi, e di come vuoi uscire dall'anoressia io ci sono, basta che tu mi chieda la mia mail e te la darò più che volentieri.

In caso contrario, bè, sappi che la mia non vuole essere assolutamente una critica al tuo stile di vita, semplicemente la felicità è molto più facile da raggiungere se non si è anoressici.

Te lo dico io, che sono una persona felice, nonostante pesi 60 kg.