venerdì 27 aprile 2012

Nubi

26/04/2012
Ci sono i giorni come questo, in cui mi alzo, peso meno ma non provo nulla, ho già visto questo peso, non è nuovo, ci sono arrivata mille volte a riacquisirlo per perderlo nuovamente. Anzi non è vero che non provo niente, se ci rifletto bene come sto facendo adesso, mentre apro il mio cuore, nell'unico modo in cui sono in grado di farlo, nell'unico posto dove mi sento sincera e me stessa al cento per cento, mi accorgo che qualcosa provo, e voi in me l'avevate già vista è Rabbia. Sì, quella rabbia che ti stringe lo stomaco cosi tanto che i fluidi non scorrono e formano un groppo pesante sul cuore, un magone di acqua e sale che se lo tiri fuori ti lava il corpo dai brutti pensieri e dopo ti senti meglio, ti ridà la speranza che forse si può rifare. Ma io non ci credo più, credo che la speranza renda più brutto scoprire che niente è come ti aspettavi, meglio non credere a nulla, solo alle mie sensazioni. Non mi interessa rendere più gradevole la pillola da mandare giù. La verità va ingoiata così com'è, sennò che verità è? La mia verità è che ogni anno, da tre anni mi dico che entro il 6 maggio, il giorno del mio maledettissimo compleanno io avrò finito la dieta e poi a pochi giorni dal suo arrivo, sono ancora lontanissima dalla meta. Mancano esattamente 10 giorni e 6 kg, non ci riuscirò mai, è già tanto se raggiungo i 47 kg ai quali continuo ad avvicinarmi, dimenticandomi subito quanto ci tengo per ficcarmi in gola una pizza, un gelato, uno schifosissimo dolce o qualche mecdonaldnata.
Il libro che sto leggendo adesso dice che devi fare del tuo sogno un progetto e che se per realizzarlo prendi tante bastonate, incontri chi ti ride dietro e mille ostacoli, allora il sogno è quello giusto.
Se fosse così Ana sarebbe il sogno giusto. Dimagrire fino a morire è il sogno giusto?
Certo che no e io lo so bene, ma non mi importa... Oggi non mi importa di niente, tutto mi rende nervosa anche R, la sua stanchezza troppo frequente, il suo essere pantofolaio, il suo mal di schiena che non ci permette nè di uscire nè di fare sesso, a meno che non gli offro un pombino o una sega. Piacevole si, ma non mi basta più. Come non mi basta più stare sempre a casa mia o a casa sua a dormire dopo i miei preliminari.
Voglio uscire, ma a lui non va mai, e a me non importa il lunedì, non mi importa nemmeno di martedi, mercoledi o giovedì, posso resistere, ma ho 21 anni, il venerdì sera e il sabato sera voglio uscire e stare seduti in un pub non ha spaccato mai la schiena a nessuno. Ma il suo programma era andare a casa sua, guardarci come minimo due film, (io mi rompo a guardarne mezzo) e poi dormire da lui, sicuramente dopo che io gli avrò fatto qualcosa e non potrà essere reciproco perchè ha male alla schiena.
Lo so che mi ama, ma già c'era stata una discussione per la sua pigrizia che lo aveva reso pigro non solo per quanto riguardava uscire, lo era anche per il sesso, rendendosi egoista. Prima non c'erano motivi e dopo averlo fatto sentire una merda e avergli fatto dire un milione di volte scusa, lasciando che si insultasse da solo, si vedevano prospettive di cambiamento, ma ecco un buon motivo per ritornare a fare tutto esattamente come prima, un bel mal di schiena.
Io preferivo uscire un po' almeno oggi pomeriggio che c'è un bel sole, ma ieri lui aveva già progettato di venire a casa mia...
Oggi gli ho detto che non posso farlo venire qui da me, non ho voglia di riordinare casa e pulirla dalla polvere e la merda di gatto, ne da tutta la mia negatività, allora mi ha proposto di uscire, ma so che non ha voglio, lo conosco bene, allora gli ho detto di no. Ho voglia di uscire, ma non con lui, perchè lo so che non gli va, questo però non gliel'ho detto.
E comunque anche il programma di stasera andrà a puttane, suo fratello non doveva essere a casa, perchè andava a dormire dalla sua ragazza, ma il figlio di lei si è ammalato, quindi da si è diventato forse.
Quindi se suo fratello non va via 'per la notte qual'è il grande piano di R, restare comunque a casa sua a guardare film e poi riportarmi a casa che palle.
Stamattina, ho fatto colazione per obbligo, un dito di latte e due cereali, ora non ho voglia di pranzare, non ho voglia di leggere, non avevo nemmeno voglia di alzarmi dal letto, nel quale adesso torno, non ho voglia di sentire R e i suoi allegri propositi che noi possiamo tutto, che l'amore fa felici e blablabla ne le sue balle che ha voglia di fare questo o quello.
Per fortuna, per non portare via tempo e buonumore alla nostra serata saltata, R aveva pensato di disdire l'appuntamento con l'amica della sua famiglia, che avrebbe dovuto salvarmi dall'anoressia e riesco anche a evitarmi la cena a casa del mio ragazzo, non ho intenzione di tornare ancora indietro. Devo dimagrire, questo mi interessa.
Ho spento il telefono, adesso spengo il pc, spengo la musica, spengo il sole e spengo me stessa.
Non voglio vedere nè sentire nessuno, solo il sonno che mi rapisce, quando dormi stai bene, perchè se dormi è perchè sei riuscito a non pensare, è il mio nascondiglio il sonno, non leggo gli sms di R, non sento il cell che squilla alle sue chiamate, non vedo il mio corpo, non vedo la stanza lurida, non vedo i miei odiosi gatti che distruggono tutti, con un'euforia che mi irrita, non vedo e non sento niente, solo buio.
Fuori dopo settimane c'è il sole, ma dentro di me è tutto nuvoloso, se esco verrà la bufera, non posso rischiare, allora mi chiudo nel sonno.
Rox

8 commenti:

♥♥♥ღღღ***Laretta***ღღღ♥♥♥ ha detto...

Cucciola,
tutti noi ci prefissiamo più o meno una data nel quale vorremmo arrivare con il giusto peso prefissato ma non è mai così, ci possiamo avvicinare ma non di più.
Mancano 10 giorni e a meno che tu non mangi niente per questi 10 giorni i 6 kg non andranno giù però ascolta.. hai detto che ti manca poco per arrivare ai 47 kg no?! È già un buon traguardo!! Cerca solo di pensare che se non mangi il gelato, se non mangi la pizza.. il giorno dopo sarai scesa di un po' e un po' e sempre ancora un pochino.. il mio ragazzo settimana scorsa si è accorto che sono dimagrita.. io ho negato ma sotto sotto ero felicissima che qualcuno se ne sia accorto.. io non vedo il mio corpo cambiare ma se qualcuno lo vede è già una buona cosa e questo ti sprona.. cerca di arrivare al tuo obbiettivo piano piano.. se non ci metterai 10 giorni ci puoi mettere un mese e una settimana volendo.. così 1kg e 2 perdi alla settimana ed è un buon risultato anche questo!
Tu ce la puoi fare devi solo avere un po' di forza e non cedere davanti alla pizza o al gelato!
Mecdonaldnata hihih fantastica!
Che libro stai leggendo? Sembra bello!
Esci con qualche tua amica nel week end.. digli a R. che se lui non vuole uscire con te per il tuo maledetto mal di schiena non vuol dire che non deve rovinarti il venerdì o il sabato a te.. esco con le amiche.. ti divertirai sicuramente, vai a ballare. Io questo week end esco con le mie amiche.. quelle 3 con cui esco io per andare in disco hanno tutte il ragazzo come me e tutte abbiamo fissato che ogni 3 settimane andiamo insieme lasciando i ragazzi con i propri amici.. è bello almeno ci distraiamo un po' noi..
Anche per me il mio nascondiglio è il sonno.. dormi... non pensi a niente.. Si... guarda pure da me è orribile come mi sento dentro.. almeno quando pioveva mi sentivo in sintonia con il tempo e tutto andava bene ma oggi che c'è il sole mi sento fuori posto..
Stammi bene rox, se hai bisogno sono qua! Vorrei uscire io con te se potessi.. davvero! Ci divertiremmo sicuramente!
Esci più che puoi anche da sola, un semplice giretto..
Un abbraccio forte!
Laretta

Effe. ha detto...

Per ovvi motivi non vuoi uscire con il tuo ragazzo? Hai ragione, allora esci da sola, esci con un'amica, esci con chiunque. Ma esci, fatti un giro, vai a correre,vai in palestra, fai qualsiasi cosa. Ma non metterti a dormire... Anche io mi prefisso sempre questi obiettivi, e proprio quando il tempo sta stringendo, e io ci sono quasi, mando all'aria tutto, e mi ritrovo sempre nello stesso punto. Non sai quanto ti capisco!
Un bacio,
Effe

AliDiFarfalla ha detto...

Sono d'accordo con le altre due ragazze...esci se hai voglia di uscire, esci con tuo fratello o con un'amica, hai ragione hai 21 anni e x quanto tu possa amare questo ragazzo hai tutto il diritto di goderteli..rischi di isolarti da tutto e tutti x stare con lui, e un giorno neanche tanto lontano te ne pentirai. Ma finora scusa se sbaglio ti ha amata solo a parole? Ho avuto anch'io una storia simile ormai parecchi anni fa...non volevo guardare l'evidenza...speravo in un finale da sogno, invece mi cercava solo quando aveva voglia. Non voleva che ci facessimo vedere insieme perché si vergognava di me. Poi magari non e' il tuo caso...ma se ha un problema lo risolva, se ha mal di schiena che vada dal medico a scoprire cos'ha e curarselo, e si prenda una bustina di aulin prima di fare sesso...scusami sai!un abbraccio, dai apri la finestra e respirati un po' di aria di primavera ^_^

Roxana ha detto...

La mia rabbia mi ha mandata in deliro e ho fatto credere cose che non sono, R mi ama piu della sua stessa vita, ha smesso di mangiare per la preoccupazione, ha girato tutti gli ospedali, m i sta facendo seguire da una psicologa, mi ha portata via da casa due giorni fa quando sono crollata ero in crisi piena e volevo morire e mi ha tirata su mi ha dato la speranza la voglia di guarire mi ha messo le ali ai piedi .... però la mia voglia di guarire è già svanita, ma mai e dico mai metterò in dubbio l'amore che lui ha per me se l'ho fatto sono stata idiota.

edie ha detto...

Ciao Rox.
Sono tornata.
Non bisogna mai smettere di combattere.

edie

Ecate ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Raili95 ha detto...

Ehiii Rox
Non ho mai scritto nessun commento, prima di gennaio non avevo nemmeno un account qui. Comunque ti capisco bene e ti ammiro molto per il modo in cui, nonostante tutto, vai avanti... dovremmo essere tutte come te.
Un bacio e ricordati che ce la farai sempre (:

Anonimo ha detto...

Ciao Rox...io è molto che ti leggo ma nn o mai commentato alcuna tua vicenda...secondo me hai fatto tanta, troppa strada per poterti abbattere e buttarti giù! ti rendi conto da dove sei partita e dove sei arrivata?? lo so che è difficile, xkè tendiamo sempre a guardare il lato negativo, quello che nn abbiamo fatto, quello in cui nn siamo riuscite ma, qlc volta, sforzati di guardare invece quanto sei riuscita a cambiare...solo con la tua forza di volontà! Io ti ammiro molto, e nn so se riuscirò a a fare lo stesso....tuttavia ho deciso di iniziare ad intraprendere la tua stessa strada..il mondo è troppo cattivo....volevo solo chiederti se potresti mettermi in contatto con qlc altra ragazza che, come me, sta iniziando...per un pò di supporto psicologico e qlc consiglio..lo chiederei a te ma m'immagino tu sia incasinatissima!nn voglio aprire un blog xkè nn so come si fa e poi ho paura di trascurarlo e nn voglio...ti ringrazio in anticipo...Stai su!! Un abbraccio!Ellie