domenica 8 maggio 2011

finalmente è finito

Ah questo compleanno e i vari festeggiamenti sono finalmente finiti.
Venerdi sera sono andata a ballare con un amico e un'amica, mi sono ubriacata e ho cancellato la brutta giornata e  i pensieri dedicati a pellegrino.
Venerdi ho fatto un altro piercing

Quando avrò 15 euro finirò l'arco su tutto l'orecchio e poi con i piercing ho finito.
Avevo pensato di farlo anche all'ombelico ma sarebbe troppo fastidioso visto che ho la mania di schiacciarmi la pancia e poi non la mostrerei mai, quindi..... Poi chissà magari un giorno avrò un pancino piattissimo e allora potrei decidere di farlo...
Gli altri sono questi
 
Sono per ora a una cifra 5 piercing, ne devo fare altri tre  e poi si inizia con i tatuaggi....
Modellare il mio corpo è ciò che amo di più...
Ieri sera C, mi ha organizzato una serata stupenda.
Mi ha portata bendata nel nostro albergo, ogni camera una città, stavolta era Thaiti, la camera sembrava un acquario, risuonava il rumore del mare, è stato tutto  molto romantico, abbiamo bevuto champagne, abbiamo fatto l'amore, lui mi ha parlato tanto di se, abbiamo dormito abbracciati, è stato bello.
Però mi preoccupano le sue manie di grandezza, a C piace il potere, il lusso, i soldi, a me onestamente no.
Ora si è anche messo in testa di candidarsi.
A me tutto questo è piaciuto, ma se anche mi avesse portata a fare un pic-nic sulla spiaggia o una passeggiata con un regalino piccolo avrei gradito comunque. Sono stata contenta anche adesso, ma ho sempre l'impressione che una parte di lui faccia queste cose per fare contenta me, ma l'altra lo faccia per sentirsi grande, secondo lui le cose grandi sono queste.
A me i soldi non piacciono, so che servono, ma ritengo che ne siamo schiavi, non vorrei un eccesso di denaro, non vorrei che dove passo io tutti si inchinino perchè ho i soldi, non voglio la cameriera e la macchina di lusso con autista. No.
Io voglio uno stipendio normale che mi permetta di vivere tutto il mese senza particolari sacrifici, con un eccesso ogni tanto, voglio una casetta normale, un auto normale, una vita normale. Dove posso non lamentarmi di nulla, ma posso comunque continuare a desiderare, voglio una vita che mi faccia rimanere in grado di amare le piccole cose, quelle stupide, un bigliettino scritto a mano, un fiore, un video di fotografie, cose banali, che non costano un occhio nella testa, ma che mi impressionerebbero comunque.
Il suo denaro mi irrita, le sue manie di grandezza mi urtano, ieri sera è stato mezz'ora a guardarsi allo specchio fiero di se stesso, immaginandosi multimiliardario.
Mi ha detto che gli piace il potere, che non si farebbe problemi a cadere nell'illegalità se ci potesse guadagnare, senza sacrificare la vita di nessuno.
Il peggio è che lui è stato più ricco di quanto è adesso e la sua vita tra locali di lusso, viaggi ecc gli manca, quando lo sento parlare cosi lo prenderei a testate.
Lui se mi sente fare una piccola lamentela, ovviamente non mi lascia finire e parte con - Io qui, io li - e si mette al mio livello.
Ma non è vero, lui non è al mio livello, lui non ha idea di cosa voglia dire non potersi comprare nulla di nulla per un anno intero nemmeno una ricarica telefonica, non sa cosa vuol dire non avere in casa nulla, il frigo vuoto e girare rigirare per le stanze con lo stomaco che fa male per la fame, riaprire il frigo sperando in qualcosa e trovarci solo una cipolla.
Non sa cosa vuol dire chiedere alla gente, sentire l'umiliazione addosso di chi ti dice si ma con disprezzo, non sa cosa vuol dire sentirsi come degli affetti da peste perchè appena ci avviciniamo a qualcuno, quel qualcuno per paura che chiediamo soldi si allontana.
Non sa cosa vuol dire non poter uscire con gli amici, non conosce il terrore di avere un ufficiale giudiziario in casa che segna quelle quattro cose di valore che hai per portartele via.
Non sa nulla di tutto questo,  il suo paparino era proprietario di un'azienda non ha di certo dovuto fare colloqui su colloqui o ascoltare quella cazzo di frase - le faremo sapere -.
Sono contenta per lui se ha tutti questi soldi, ma mi irrita se si mette a paragone con me, taci piuttosto, dimmi le solite cazzate - è un periodo passerà, ce la farai ecc ... -  ma non dirmi che sei come me se non peggio.
Lui è attento alle cose materiali e a volte io mi sento il suo trofeo da esporre.
Sembrerò ingiusta a pensare tutte queste cose negative dopo quello che ha fatto per me, ma le penso, io credo che in qualche modo lui mi ami, ma che sia troppo egocentrico, non fa cose per me che potrebbero piacere a me, ma che piacciono a lui.
Non è concentrato a vedere quanto io ho gradito, ma più che altro a vantarsi di quanto ha fatto.
Anche quando parliamo, lui passa ore a raccontarmi di sè e io ascolto in silenzio, attenta e sinceramente interessata, lo osservo, cerco di capirlo, lui invece mi dice - Dai ora parlami tu - ed ecco che mi sento in imbarazzo non so che dire di me, e appena ci provo, da quello che dico a lui viene in mente un fatto che riguarda lui, allora mi interrompe e ricomincia a parlare, poi mi distrae,facciamo sesso, dormiamo e io non ho detto nulla e ancora una volta mi è sembrato di gridare e di non essere sentita.
Io e lui siamo due avidi, ma penso che la mia avidità sia peggio della sua.
Io ho bisogno di amore, ho bisogno di qualcuno che mi parli ma che poi mi ascolti anche, di qualcuno che sappia cosa mi piace e lo esaudisca per me se vuol farmi un regalo.
Lui non ha capito, perchè quando l'ho detto non mi ha ascoltata, che a me tutte queste cose esagerate e materiali non piacciono, mi sento inadatta.
Ieri sera tremavo come una foglia, ho provato a dirglielo che ero emozionata, ma lui sembrava non sentirmi.
A volte è cosi presente, mi riempie e mi sento felice, perchè nonostante tutto lo amo, ma a volte a separarci sembrano esserci delle sabbie mobili, lui si agita per arrivare a me e invece sprofonda.
Per quanto riguarda Ana non è successo nulla di significativo, ho voglia di digiunare, non so perchè, ma mi va, ci proverò.
Rox

7 commenti:

Anonimo ha detto...

mi sembra un po' viziato..... vuole fare sesso e lo fa, vuole parlare e lo fa, non vuole ascoltarti e ti ignora...
fra l'altro, dato che a quanto hai detto sei notevolmente + bella di lui, potrebbero anche darti della puttana.
forse dovresti provare a parlargli e fargli notare quando ti interrompe, e capire se davvero riusciresti a passare la vita come un trofeo le cui idee non interessano, o se hai frainteso qualcosa su cui potreste accordarvi.
Deb
PS:scusa il consiglio non richiesto, farò in modo che sia l'ultimo.

empty ha detto...

Da manica dei piercing e dei tatuaggi ti consiglio vivamente di evitare la pistola, non è sterile perché non si sterilizza, i gioielli spesso creano problemi di pus e croste ed infezioni. L'ago invece è sterile e meno doloroso. Se servono informazione scrivi piercingforum su google e troverai nella prima pagina di link tutte le informazioni possibili su cura e consigli per evitare problemi.
Anch'io ho la lingua, e ai geniali. Tra un mese ne faccio due all'orecchio e ad ottobre ombelico, so già sarà dura perché l'ombelico può metterci anche 12 mesi a guarire.
Ho un tatuaggio dietro al collo e appena ho soldi spero di fare un progetto che ho in mente su fianco. Passando al cibo anche per me è stato un periodo pieno di feste, ma adesso basta!

Roxana ha detto...

Deb io ti ringrazio per i consigli, scrivo qui per sfogarmi, ma anche perche spero che qualcuno mi consigli, quindi mi fai solo un grande favore xD
Nn mi preoccupa se la gente pensa che sono una puttana, il parere altrui non mi importa e poi io stessa preferisco farlo in albergo piuttosto che in macchina, mi preoccupa nn essere ascoltata ma non voglio dirglielo ancora, perchè gia faccio fatica a parlare, se sentissi che lui mi ascolta per dovere mi chiuderei ancora di piu
Da stupida innamorata mi ripeto che il fine giustifica i mezzi, sono convinta del suo amore, ma non del suo modo di mostrarmelo..
Non so come affrontare la cosa...
Empty sono contenta tu sia passata, io ad ago ho fatto lingua e labbro, e ho spesso cento euro ciascuno, per l'orecchio mi affido alla pistola perche non mi va di spendere 50 euro per ora mi è andata bene, nella gioielleria dove vado usano metallo chirurgico, non mi ha fatto infezione, spero non la faccia XD Per i tatoo mi sa che devo fare carriera sul marciapiede ahahah
Ma prima smaltiamo sto grasso va...
Un bacione grande
Rox

Fe ha detto...

lui è viziato e infantile, come tutti gli uomini. sei da ammirare per i tuoi valori, per la tua umiltà, ma un uomo non egocentrico, che non si vanti di se stesso, che ti ascolti, che ti capisca solo leggendoti lo sguardo non si trova a questo mondo. :) un bacioo

Roxana ha detto...

solo gli amici purtroppo
grazie mille del commento
un bacio
Rox

ℬℯℓℓℯ ✰✰✰✰✰ ha detto...

C.,R.... Tu insomma :) . Sei bellissima, intendo dentro (non ti sto dando della brutta, anzi :D). traspare da come scrivi della tua vita, delle tue emozioni e sofferenze, dei tuoi desideri. sei una fata. non cambiare per nessuno al mondo e, quando ti andrà, parla in maniera ferma al tuo lui. hugs

Roxana ha detto...

una fata? mi chiama cosi anche lui XD grazie mille comunque, voi avete tutte ragione, ma io non sono in grado di parlargli, non vorrei mai mi ascoltasse per dovere.
Rox