martedì 17 maggio 2011

Deva resisti

Deva è in ospedale, chissà come sta? Sicuramente male, e io sto facendo un casino perchè non riesco a ridurmi come lei, anzi di ringraziare Dio perchè sono ancora qui, sana perchè sta prolungato il più possibile la mia vita, mi squarcio come un salume, perchè non riesco a distruggermi totalmente come sta facendo lei.
Ci sarà qualcuno almeno accanto a lei?
Non vorrei mai le succedesse qualcosa, ancor peggio, con la convinzione che per lei non c'è nessuno, che a pensarla non c'è nessuno, che per tutti sia una liberazione...
Non è cosi... Deva resisti, c'è qualcuno che a te ci pensa, non solo io, c'è Lui, lui ti ama, ne sono sicura, e ora anche lui starà malissimo per come ti ha abbandonata nel tentativo di aiutarti e ci sono anche i tuoi genitori, anche se non sanno dimostrarti che ti amano, questo non vuol dire che non lo facciano.
Ti voglio bene Deva, ti prego resisti.

5 commenti:

piccola stella senza cielo ha detto...

Solo quando si viene a contatto con certe situazioni capiamo quanto grave sia cio che stiamo facendo...

Auguro alla tua amica tutto il bene possibile....

Marco ha detto...

Fate pena tutte quante.
Soprattutto te, fate a gara a chi fa più la vittima, intanto lei in un post ti ha detto che fai pena e tu le dedichi un post in cui le dici di resistere.. a cosa poi? alle puttanate che fate voi per attirare l'attenzione? quando finalmente ce l'avete fate le strafottenti e mandate a fanculo tutti senza degnarvi di girarvi indietro, ma quando siete sull'orlo della vita pretendete di non essere sole?
Volevi morire ieri, perchè sei una fallita, bene, segui ancora l'esempio di quell'altra stronza così avremo due fallite in meno.

Roxana ha detto...

mamma mia ma quanta rabbia c'hai te dentro? noi siamo problematiche è vero, e lo ammettiamo tutte, ma anche te non stai tanto apposto eh
senza offesa.

Anonimo ha detto...

Marco, vogliamo avere 1 obbiettivo xk la nostra vita è vuota, o più brutta delle torture a cui ci stiamo sottoponendo per distrarci. alcune lo fanno per attirare l' attenzione, altre solo per moda. non metterci tutte insieme.
e tu, che ti permetti di giudicare gente che non hai mai conosciuto, di darle della fallita o della stronza, dovresti pensare a ciò che stai facendo.
per quanto riguarda quelle che "quando sono all'orlo della vita pretendono di non essere sole"
sono state continuamente maltrattte da tutti, e pensano di poter ottenere vendetta dall'ammirazione della gente. per questo li sfottono, è solo una rivincita.
e a meno che questo discorso non sia + personale di quello che creda (tua sorella è morta per questo, la tua ragazza ti ha lasciato perchè eri "un ostacolo tra lei e Ana), e allora ti chiedo scusa della mia presunzione, dovresti avere un po' più di rispetto.
Deb

Roxana ha detto...

brava deb sempre saggia ed educata, sei proprio ottuso Marco se credi davvero che giochiamo con la nostra vita giusto per fare le stelline che brillano e attirano attenzione, anche attirare l'attenzione alla fine resta un motivo di facciata, ciò che c'è dietro è molto molto peggio, tu non puoi capirlo per tua fortuna, ma non dovresti nemmeno giudicarlo e se proprio devi, almeno fallo civilmente, il rispetto è alla base di tutto, compresa l'intelligenza