lunedì 25 aprile 2011

nessuno

Non sono nessuno, non sono niente
NOME : non lo so più
COGNOME ; a volte tempo non mi appartenga
ETà : quella di una bambina
COSA MI PIACE FARE? A questo punto più niente.
Non ho una personalità, vivo sottomessa a quell'unico desiderio, desiderio che speravo non entrasse in conflitto con la mia vita, sono una stupida ingenua, Ana è arrivata tra me e C, ed ora tra me e la persona più importante della mia vita S.
- Tu non vuoi essere felice, perche? - mi ha chiesto.
Non lo so, io pensavo di volerlo essere, so benissimo che cercare Ana non è cercare la felicità, ma io la voglio, perchè? Non lo so, l'illusione di stare bene mi piace di più della certezza di stare male.
Ho paura, mi sento vuota, maledettamente vuota, mi sono persa, non so più chi sono.
Oggi ripensavo al mio passato, a volte mi ci aggrappo, troppo spaventata dal futuro.
Cosa sarebbe successo se il primo C non mi avesse lasciata?
Cosa sarebbe successo se io ed E fossimo rimaste amiche?
Cosa sarebbe successo se non mi fossi innamorata di I che era il mio migliore amico?
Cosa sarebbe successo se Z non si fosse innamorato di me?
Cosa sarebbe successo se non avessi cambiato scuola?
Cosa sarebbe successo se...
Se non avessi incontrato Ana?
Cosa succederà quando finalmente io sarò una schiava meno ribelle?
Per ora sono nessuno, senza nessuna risposta e una sola neccessità, morire.
sono una bambina avida 
Rox

6 commenti:

Anonimo ha detto...

ehi ciao

ho notato che sono come te.
la penso come te.
non so chi sono, sono vuota, che l'illusione di stare bene mi piace di più della certezza di stare male.

ma io Ana non la conosco, e voglio conoscerla. voglio Ana nella mia testa e non so come fare.
ho bisogno di un sacco di aiuto!

aiutiamoci a vicenda, sono un'ottima ascoltatrice.

a presto
Martina

Anonimo ha detto...

ti leggo spesso......
mi sono affezionata da lontano..
e credo che tu sia una persona fortissima..
davvero..
ana è difficile da vivere..e mia lo è ancora di più..già questo deve portarti ad avere più fiducia in te..
tu puoi tutto..puoi essere chi ti pare..andare d'accordo con chi vuoi..amare chi vuoi..e puoi lasciarti amare solo da chi ti va..
sii determinata nelle amicizie e nell'amore come lo sei nell'alimentazione.
credi in te.
tesoro..ma sai quanti uomini ti cadono ai piedi se gli dimostri che sei irraggiungibilmente bella?
tu lo sei.
e le amiche......sai nella vita cambiano..tante volte..
si litiga..si fa pace..
basta ascoltare sempre il cuore..
Ricorda che in ogni attimo della vita ci accompagniamo ad alcune persone..che poi magari proseguono un cammino different..ma non importa....la cosa importante è che lasciano qualcosa nella tua vita..
perchè è l'insieme a strutturarci e a formare il nostro carattere.....tu dici di non averlo...............non è così...altrimenti io perchè starei qui a leggerti?
un abbraccio.......
pinky

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Roxana ha detto...

Ciao ragazze,
allora Martina mi dispiace proprio tanto che tu ti senta come me, è una sensazione terribile quella di non avere un identità, di sentirsi vuoti, maledettamente vuoti, e mi dispiace che tu ricerchi ana, perchè ana purtroppo ti distruggerà lentamente, se stai già cosi adesso che non la conosci non oso immaginare come ti sentirai dopo, io non posso, anzi no, non voglio aiutarti a ucciderti.
Pinki grazie di cuore, le tue parole mi danno davvero tanta forza, grazie veramente, spero proprio di poter proseguire in modo un po' piu sereno.
Ultima cosa, c'è chi chiede scusa e poi ripete l'errore, ma allora quanto valgono quelle scuse?
Un bacio ragazze, queste ultime righe non sono riferite a voi.
Rox

Anonimo ha detto...

non pensare a cs sarebbe potuto succedere, xk nn è cm pensi.
es: se io mi abboffassi, e il gg dopo vedessi (ovviamente) il numerino della bilancia crescere, penserei "potevo anche nn farlo".
ed è sbagliato.xk hai avuto la possibilità di non farlo. l'hai fatto comunque. quindi la possibilità di nn farlo nn c'è mai stata, xk la tua volontà va considerata cm 1 fattore, cosa k te nn fai.
(è talmente sgrammaticato che se mi hai capito sei un premio nobel)
impara dai tuoi errori, ma non fermarti a pensare a cosa "sarebbe potuto accadere. non è successo. punto.
Deb
PS:cm va il polso?

Roxana ha detto...

ciao che bello sentirti, hai ragione è inutile pensare a cose ke non sono successe e che no voglio nemmeno che accadano.
Il polso è guarito un bacione enorme deb
Ah dimenticavo, ma tu hai un blog?