lunedì 28 febbraio 2011

che palle

Che palle il mio ragazzo le sue paure e quella cazzo di frase - Sta diventando un problema questo e quello e quell'altro -.
Sa mostrare i problemi ma non fa nulla per risolverli, devo fare tutto io.
L'unica cosa che ora nn si incazza più e diventato il mio cagnolino.
Che palle avere dieci euro di debito che per me sono un milione, 80 euro di glidex, 90 euro per la scuola, 50 euro per la borsa per iniziare un nuovo lavoro, non ho la ricarica, non ho un pezzo di vestito e otto metri di ricrescita.
Sono incazzata nera, mi fa malissimo la pancia che è stragonfia il mio peso non oso nemmeno immaginarlo, che palle che palle che palleeeeeee
Rox scleraaaaaaaa

1 commento:

Anonimo ha detto...

siii! tutti a dire " sta diventando un problema questo" , "dobbiamo lavorarci, su quest'altro" e nessuno che provi a capire come ci sentiamo.
poi non vogliono capire che è anche colpa loro.
usano un fottuto plurale (andiamo, facciamo, ciproveremo) e poi non fanno un cazzo di concreto.
non è molto come sostegno ma almeno ti capisco.
ciao, Deb.