lunedì 28 febbraio 2011

che palle

Che palle il mio ragazzo le sue paure e quella cazzo di frase - Sta diventando un problema questo e quello e quell'altro -.
Sa mostrare i problemi ma non fa nulla per risolverli, devo fare tutto io.
L'unica cosa che ora nn si incazza più e diventato il mio cagnolino.
Che palle avere dieci euro di debito che per me sono un milione, 80 euro di glidex, 90 euro per la scuola, 50 euro per la borsa per iniziare un nuovo lavoro, non ho la ricarica, non ho un pezzo di vestito e otto metri di ricrescita.
Sono incazzata nera, mi fa malissimo la pancia che è stragonfia il mio peso non oso nemmeno immaginarlo, che palle che palle che palleeeeeee
Rox scleraaaaaaaa

mercoledì 23 febbraio 2011

lipotimia

Le cause di lipotimia possono essere di solito ricercate in una momentaneainsufficienza di irrorazione ematica del tessuto cerebrale. Quando il cervello non riceve abbastanza sangue le sue attività si interrompono bruscamente; le prime funzioni a venire a soffrire di una situazione di ischemia cerebrale sono proprio quelle più elevate, fra le quali il mantenimento di uno stato di coscienza vigile ha un posto importante. Il paziente colpito da lipotimia di solito va anche incontro ad una perdita del tono muscolare, che determina una caduta a terra. 


Ieri sera a scuola stavo male, mi faceva male la testa e avevo dolori a tutte le ossa e brividi di freddo. Arrivo a casa alle undici, mi metto a letto con la febbre, evitando di prendere medicine perchè avevo mal di stomaco e non volevo vomitare. 
Alle due mi sveglio, mio fratello dorme accanto a me, cerco gli occhiali nel tavolino basso al fianco del mio letto, allungo la mano e vedo il tavolino spostarsi indietro e ancora più indietro, tremo e sudo. Mi alzo, raggiungo il bagno, non ricordo bene mi ritrovo a terra sul ciglio della porta che chiamo aiuto. Mi raggiungono mia sorella mio fratello maggiore e mio padre, perdo coscienza, mi stendono sul letto e chiamano un ambulanza. 
Quando mi sveglio sento mio padre chiedere a mia sorella cosa sono i tagli che ho sull'addome, lei risponde -Se li è fatti lei -. 
Mio padre era più spaventato di me, convinto che stessi morendo disperato ripeteva - E' verde in volto, ha solo 19 anni,ha solo 19 anni -. 
L'ambulanza è arrivata, io ero spaventata e confusa, mi hanno tirato il sangue, mi hanno ripetuto tre volte le stesse domande, mi hanno fatto un elettrocardiogramma, mi hanno anche chiesto se mi bucavo e se i tagli me li ero fatta io, ho risposto che nn mi drogavo e si, mi ero tagliata io, per fortuna nn hanno indagato e nn sono arrivati al discorso anoressia, alle cinque del mattino mezzamorta sono arrivata a piedi a casa, è stato difficile visto che non mi reggevo. 
Ora non ho più la febbre ma vomito di continuo e mi fa male tutto. 
Mio padre ha detto a mia sorella che secondo lui io non mi perdono gli errori del passato e per questo mi faccio del male, per fortuna con me ha evitato l'argomento. 
Mio fratello grande ha pianto... non lo ha mai fatto in vita sua...mi sento in colpa. 
C, il mio ragazzo dice che mi ama, che è insicuro e teme di non meritarmi ...
Boh... 
Io per ora proseguo... 
Voglio dimenticare questa giornataccia riprendermi e tornare a scuola....
Ciao a tutte 
Rox

martedì 22 febbraio 2011

Consapevolmente inconsapevole

Sono consapevole di tutto e non reagisco, perchè?
Mi dicono di guardare nel rapporto con mia madre, mi piace analizzarmi, capirmi, ma non mi piace guardare quel punto della mia vita, non mi piace pensare che quel mostro possa aver avuto il potere di condizionarmi la vita, anche se è vero che rifiutare il cibo in psicologia è come rifiutare la madre, poichè la prima cosa che ti da dopo la vita è il nutrimento, ed è anche vero che da piccola non mangiavo nulla e lei mi puniva tenendomi ore e ore a tavola davanti al piatto e il cibo diventava freddo, questo quando era buona altrimenti mi riempiva di botte...
Però dalla terza elementare sono diventata ultragrassa, quindi come può essermi tornato l'odio per il cibo? Perchè non è successo appena lei è andata via ma anni dopo?
Pensando e ripensando, mi è venuto in mente che sono cresciuta con la nomina di quella brava e buona che si accontenta sempre e forse non voglio accontentarmi più, ma anche questa cosa non mi sembra coerente, visto che mi sto accontentando di un fidanzato che se anche davvero mi amasse non è in grado di dimostrarmelo, mi sto accontentando di una facciata perchè ho la speranza che quest'immagine falsa diventi reale, perchè ho paura di lasciare qualcosa per le mie paranoie, sbagliarmi e perderla per sempre...
Ma vale la pena trascorrere tutti questi giorni infelici, per qualche ora di felicità?
Non lo so...
Continuo ad accontentarmi di vivere dentro a una malattia, perchè è molto più facile rimanerci che tentare anche solo di voler uscire e infatti la sola idea mi terrorizza, io non voglio andarmene dall'anoressia, non voglio lasciare Ana, è il mio punto fermo, la mia sicurezza... l'unica forse...
La voglia di farmi male è tornata...
Eppure l'ho già fatto ieri, ma voglio ancora male, ancora sangue, non riesco a piangere, i miei occhi non lacrimano e allora lascio che lo faccia il mio corpo, con il sangue...
C ha visto i miei tagli, sa che sono per colpa sua, ma questo non serve a renderlo diverso...
Io lo sento ancora lontano...
Voglio scappare...
Sono consapevole di tutto e di niente
Rox

lunedì 21 febbraio 2011

sto digiunando

sto digiunando e mi sento abbastanza bene, stasera mi allenerò digiuna guardando la tv cosi il tempo passa prima, ora si che sono vuota in ogni senso, ma non mi aiuta la mia sensazione di vuoto fisico e morale mi a venire ancora una gran voglia di mangiare.
Le veline ballano alla tv mostrando i loro fisici perfetti mentre io sogno di infilarmi in bocca di tutto per sentirmi piena...
Il cibo e le emozioni belle sono uguali,entrano ma poi devono uscire e farti male tanto male, per resistere sfioro i tagli che ho sull'addome, bruciano emi ricordano che se riempo la pancia poi la pelle si tirerà e faranno ancora più male...
Resisto,
Voglio continuare anche domani.
Rox

derubata

Lui non mi ama lo sento, lo sento quando sto con lui e dopo aver fatto l'amore mi sembra cosi distante, lo sento mentre provo a spiegargli ma lui mi guarda e non mi resiste, pensa ad avermi e non a sentirmi, lui che non sa avere torto e io che non riesco a urlargli che ce l'ha.
Vivo con l'ansia di perderlo, sentendomi vuota, derubata dalla cosa più importante che avevo, la mia verginità, l'ho regalata a lui, credendo che mi amasse, ma soprattutto sapendo che io lo amo.
Ogni giorno insieme a lui, ogni attimo, sento la mia dignità e il mio orgoglio sbriciolarsi, mangiati dal cuore che non mi fa reagire, non mi fa dire basta e mi fa sperare che possa esserci una relazione normale, che mi fa pensare - Forse mi sbaglio, forse sono paranoica io, forse mi ama davvero -, ma dentro di me io lo so che non è cosi, ma  continuo a vivere nella menzogna, nell'apparenza, apparire scheletrica, apparire felice, apparire pro ana, apparire sicura di me, apparire fiduciosa in un rapporto in cui credo o semplicemente nella vita.
Sabato sono uscita vestita e truccata da puttana, il mondo vuole il mio corpo e io lascio che lo guardino come io guardo il cibo, desiderosa di averlo, guardo ma non tocco.





vivo nell'illusione di un mondo che posso solo disegnare e riguardare, basta una gomma e il disegno svanisce, lasciando solo un foglio sporco

sabato 19 febbraio 2011

a pezzi

ho un motivo per tagliarmi ho tradito ana e c pare avere ancora problemi con me eppure io sto facendo di tutto per salvare questo rapporto, gli ho detto di si di andare alla festa di compleanno dei suoi amici anche se mi toccava mangiare l'ho fatto per lui, ma lui tutto il giorno ha cercato la lite finchè mi ha detto di non andare piu e che ci vediamo domani per parlare...
so già come andrà
E' finita lo so
Rox

voglia di sanguinare

Domani lo vedrò... sono contenta ma non come dovrei esserlo.
Non lo so mi sento vuota e priva di emozioni.
Penso continuamente al cibo ma l'idea di avvicinarlo alla  mia bocca mi fa schifo.
Mi brucia lo stomaco e ho voglia di piangere e di tagliarmi.
Ma non ho nessun motivo.
Con C va tutto bene, con Ana anche con il trio pure e lo stesso vale per la scuola.
Ma non sto bene lo stesso, sono vuota e priva di emozioni.
Ho voglia di sentire la pelle bruciare mentre i tagli sanguinano.
E non so perchè...
Rox

giovedì 17 febbraio 2011

amore dieta amore voglio essere anoressica

Il mio amico P insiste a volermi tirare fuori da Ana, ma io non ci riesco io non voglio, voglio toccare il fondo e poi se è il caso rialzarmi, se non arrivo a quel peso continuerò a pensare di aver lasciato Ana perchè sn troppo debole per restare.
La vera forza è uscirne, lo so, restare è semplice, io amo le cose semplici, amo Ana le sue regole, la disciplina, è il mio punto fermo, lei non andrà mai via, mai finche io vorrò.
Domani forse vedo C, forse facciamo l'amore...
Ma dovremmo pranzare insieme e io non ho i soldi non so se dare per scontato che pagherà lui, ma soprattutto io non voglio mangiare, non sento più appetito, se non qualche morsa allo stomaco alla sera, per il resto non mi attrae più il cibo, m sto rafforzando, sto bene senza e ho finalmente consolidato i miei 49 kg, continuando cosi scenderò ancora e tornerò in me.
Sono stanca morta, mi mancate tutte.
Un bacio
Rox

lunedì 14 febbraio 2011

felicità

Non credevo che vivere l'amore senza paura potesse farmi tanto felice, lo vivo liberamente, con la consapevolezza che niente è eterno, che non posso prepararmi da prima al dolore, che più io darò a lui meno lui darà a me, perchè l'amore è cosi, ha due ruoli, c'è chi da e c'è chi toglie, come dice la canzone senza nuvole, di alessandra amoroso, l'amore non è come ti fanno credere. Infatti l'amore non è un coinvolgimento è  un po' uno scambio di ruoli, ma non ho paura, voglio dare tutto ciò che ho e potrà prendere tutto di me finchè vorrà quando non lo vorrà più mi lascerà e probabilmente non posso nemmeno immaginare quanto starò male, ma per adesso me la godo e non mi importa di nulla. 
Sono cosi carica che oggi ho digiunato tutto il giorno e nn ho per nnt appetito, mi sono allenata, ho corso, ho studiato, ero iper attiva, woooow
E poi fare l'amore è stato romantico e stupendo, sono innamoratissima, lui dice di amarmi ma io non ci credo, sento che non si fida di questo rapporto, ma io si, e farò tutto ciò che posso per tenermelo stretto se ci riesco bene se no mi resta ana. 
Era una vita che nn digiunavo e rifarlo mi ha dato un sacco di forza!!!!!!!!!!!!
Viva Anaaaaaaaaaaaaa
Un bacio 
Rox 

domenica 13 febbraio 2011

la prima volta

Ieri ho fatto l'amore per la prima volta, sono innamorata, dentro sento ancora la paura che per lui non sia lo stesso, mi ha detto che mi ama, ma ho tanti dubbi, tante paure, ma non riesco a dargli ascolto, abbiamo fatto l'amore e sono felice, lo amo e sono felice.
Il mio corpo ora deve darmi ascolto, fare l'amore sarà un atto d'amore nei confronti di C, nei miei e nei confronti di Ana.
Sono con il trio quindi ho poco tempo, oggi pomeriggio o stasera spiegherò tutto meglio.
Un bacio
Rox

giovedì 10 febbraio 2011

ritrovati

ciao ragazze sn stanca morta, passo solo per dirvi che io e C ci siamo ritrovati, finalmente, sono ancora un po' spaventata e preoccupata, ma cerco di vivermela come meglio posso.
La dieta va benissimo, non cedo mai e scendo in fretta, ma ancora niente di significativo.
A scuola mi sono trovata un amico fisso che è curioso, vuole sempre sapere più cose sull'anoressia e adesso si è imputato che vuole tirarmi fuori da questo tunnel.
Io non voglio uscirne gliel'ho anche detto, anzi credo di essere stata fin troppo buona con me seguendo la dieta di mio fratello che è tosta ma non abbastanza, credo che tra una settimana vorrò aumentare la severità e la disciplina.
Vedremo...
Cmq per ora va tutto bene, grazie per quanto mi state vicino, siete indispensabili per me davvero.
Viva Anaaaaaaaaa
Un bacio
Rox

mercoledì 9 febbraio 2011

49 kg

qualcosa di buono accade...

lunedì 7 febbraio 2011

ho paura di vivere

Ho iniziato la mia giornata con addosso una maschera falsa che sorride e ripete il gingol allegro - sono pronta a ricominciare -.
Non è vero, dentro mi sento morire.
Pur sapendo che il mondo è un cesso dove galleggiano una marea di stronzi continuo a perdermi nella speranza di trovare di meglio e continuo a stupirmi e a soffrire quando la realtà mi si schianta in faccia.
Ho paura di vivere qui, la gente è troppo cattiva e per quanto io mi riprometta di essere come loro alla fine non ci riesco e alla fine soffro sempre...
Passerà anche questa, devo aspettare e arrangiarmi come ho sempre fatto, e se un Dio esiste spero che mi aiuti...
Sono a pezzi, in tutto qst il lato positivo è che perlomeno non tocco cibo, ma il nervoso mi fa bruciare lo stomaco, se non fosse per S  e G mi sarei già ammazzata.
Un bacio ragazze

domenica 6 febbraio 2011

la pagheranno tutti

Ana mi aiuterà a farla pagare a tutti. 
Io morirò pelle e ossa e tutti quelli che mi hanno fatto male lo sapranno e dovranno vivere per sempre con la colpa. 
E devo pagare anche io, si, io che sono troppo buona, io che sono troppo stupida, io che non valgo niente nemmeno per me stessa. 

ancora abbandonata



Con  C è finita come con tutti, con le solite parole :
Avevi ragione tu, ho sbagliato, lo faccio per te, per non farti altro male.
Un po' tardi per pensarci no?
Ho distrutto il mio braccio, ho urlato, pianto, ho preso 70 gocce anzi che 15 mischiandole a due pasticche di altri antidepressivi.
Sono a pezzi...
Non voglio parlarne più, basta storia finita, avevo ragione e avrò sempre ragione sugli uomini, quindi non ci sarà una prossima volta non ci saranno consigli che ascolterò.
Questo mondo è fatto di frasi fatte, la mia migliore amica, la mia famiglia, i ragazzi, tutti pronti a dire frasi fatte ma nessuno dimostra le parole con i fatti, nessuno.
Il guaio è che io sono disposta a fare troppo per gli altri aspettandomi che loro facciano lo stesso.
Il mio problema è che io amo troppo quando amo e nessuno sa amarmi come so amare io.
Mi sento cosi stanca e sola, non ho più voglia di soffrire, non ho più voglia di vivere...

sabato 5 febbraio 2011

finalmente è finita

Io e C abbiamo chiuso , ho scoperto ancora una volta una persona a dir poco schifosa, ma va beh... non mi va nemmeno di spiegare, non vale la pena che la mia mente ci pensi ancora, ho già perso troppo tempo, troppe lacrime e troppo sangue per lui, e menomale che mi doveva fare felice, pensa se voleva farmi male... 
Va beh
Tornando a noi, ieri mi sono allenata ma ho mangiato come un bue, la stessa cosa si è ripetuta oggi e si ripeterà domani, ma non sono preoccupata, perchè devo assolutamente risvegliare il mio metabolismo, ragazze ve lo chiedo per favore, mandatemi a cagareeeeee ahahha 
Sono stitica di brutto e sto sopportando nausee da due giorni pur di non vomitare, spero che lo sbalzo serva per dimagrire più in fretta. 
Non ci sono molte altre novità.
Per un po' niente maschi, solo amici, scuola ( dove questa settimana mi sono divertita un sacco ) e ovviamente voi e la mia amatissima Ana. 
Un mio amico, vuole tirarmene fuori, non ha capito che io la amo e non la mollo, a giugno io sarò perfetta questo è il mio obbiettivo. 
Ora che sono single, posso fare ore e ore di glidex perchè non devo preoccuparmi della piega e posso fare liberamente la civetta ahahahah
a presto raga, oggi ho un umore indistruttibile
Rox

giovedì 3 febbraio 2011

=))

finalmente domani vedo C, non vedo l'ora.
E poi ci vediamo sabato.
Tra ieri notte e stamattina abbiamo nuovamente litigato.
Mi sono incazzata perchè non ero pronta a uscire cn i suoi amici, glielo avevo anche detto e lui mi aveva detto che sarebbe successo quando ero pronta invece ecco cosa succede :
Dopo due settimane che nn ci vediamo sento che ha già organizzato un uscita a 4
Dove? al cinese
Con chi? Una coppia di cui una mira all'anoressia!!
Vi rendete conto? Mi sono incazzata, ma non gliel'ho detto, gli ho semplicemente detto che visto che ha poco tempo libero e quel poco che ha lo passa sempre con me stavolta poteva stare con gli amici.
Mi ha piantato un casino, io ho tagliato corto con la litigata nn avevo proprio voglia e allora si è arrabbiato ancora di più, stamattina finalmente ha capito... spero...
Continua a dirmi che ha voglia di fare l'amore con me, e io sinceramente ho voglia di farlo con lui, ma è troppo presto e io nn sono ne innamorata ne perfetta... quindi no.
Tornando ad Ana, peso ancora 50 kg, ora vado ad allenarmi, anche se ho pochissime energie, sperando domani di essere 49.5.
Sono stravolta ho solo bisogno di dormire...
Uff,..
Dai dai energiaaaaaaaaaaa
Kiss kiss Rox

mercoledì 2 febbraio 2011

50 chili di nuovo

beh almeno sto scendendo, mi alleno ogni giorno, mangio pochissimo, non sgarro mai e per quanto riguarda C ho seguito i vostri consigli, stiamo insieme, vediamo un po' come va.
Ora scappo la scuola mi sta assorbendo tutto il tempo.
Rox