domenica 30 gennaio 2011

gabbia

Gli ho scritto su Facebook, sperando che mi capisse, sperando che non mi facesse sentire ancora in colpa, sperando di agire bene, ma cosi non è andata. Vi riporto le e-mail


va beh senti questo è il mio ultimo messaggio.
Forse ti fa comodo pensare che sono una stronza, cosi ti puoi consolare, prenditela pure con me, io nn posso farci nulla. Sono stata sempre sincera con te, ti ho sempre detto che non sono stabile che non sono coerente, che ho paura di stare male e avevo paura di far star male te , ne abbiamo parlato in macchina e altre mille volte.
Se tu non fossi stato importante per me non avrei quasi fatto l'amore con te.
Proprio perchè tu sei importante io soffro quando stiamo lontani e siamo obbligati a stare tanto lontani.
Soffro quando mi vengono i cinque minuti e me la prendo con te e ti faccio star male.
Soffro anche adesso all'idea che è finita.
Io ho semplicemente capito che purtroppo rischio davvero di innamorarmi di te, perchè questo cazzo di cuore non è di pietra, e tu hai fatto come l'acqua sulla roccia, hai insistito finchè hai rischiato di entrarci.
Io non ho bisogno di un motivo in più per stare male, ora sto male, ma tra un mese forse, starei ancora peggio di cosi. Non voglio innamorarmi di te e non voglio che tu ti innamori di me.
Non voglio che tu ogni santo giorno debba avere a che fare con una pazza che si taglia per un cazzo di etto in più, non voglio che tu debba ricevere chiamate nel cuore della notte dove ubriaca piango e ti insulto perchè ti voglio vedere e giustamente tu non puoi.
Io vorrei darti tanto, vorrei che tu stessi sereno con me, ma non può avvenire perchè io non sono in grado di stare bene, di essere felice e nn so dare nnt a nessuno solo dispiaceri.
Io non ho mai detto di essere una persona speciale, sono la prima a dire che non valgo nulla e sono sempre stata sincera con te sperando che tu te ne accorgessi. Ma tu hai quel qualcosa, che non so perchè mi ha sempre portata a cambiare idea ed è per questo che oggi ti ho scritto quel messaggio breve, diretto, per non rischiare di cambiare idea.
Forse se avessimo avuto più tempo, non mi sarebbe rimasta questa lucidità e questa razionalità, per fermarmi e dire - Basta, rischio troppo -.
Il tempo mi è andato contro, ho rischiato con la persona sbagliata e forse non riesco piu a farlo con la persona giusta.
Il paradosso è che se potessi scegliere di fare qualcosa in qst momento sceglierei di stare con te tra le tue braccia, eppure, sono costretta da me stessa e dalla mia mente malata a dirti addio.
Scusa se ti tolgo da fb, ma vederti peggiorerebbe le cose.
Anche se non ci credi io ti voglio bene davvero.
LUI MI HA RISPOSTO

se fosse come dici tu saresti ancosa qui! se fossi importante per te saremmo ancora insieme! se hai deciso di mollarmi è perchè non hai coraggio di rischiare... non hai il coraggio di essere felice.. non hai il coraggio di dimostrarmi che ci tieni a me... tutto questo purtroppo sono belle parole... i fatti invece dicono che sei scappata via senza neanche provare a stare con me... i fatti dicono che mi hai preso mi hai distrutto e ora che io ero pazzo di te mi hai abbandonato... i fatti dicono che hai pensato solo a te stessa! mi spiace ma è cosi!
IO 

mi spiace davvero che la pensi cosi, è vero sono scappata, ma io nn ho mai nemmeno fatto nulla per prenderti, ho sempre tentato di scappare ti ho avvisato, ho la sola colpa di averci provato e di non esserci riuscita.

Ora quello che mi fa incazzare è che succede con tutti la stessa cosa
tutti che cascano dalle nuvole, gliel'ho detto cento volte che lui mi vedeva in un modo troppo lontano da quello che sono davvero io, 
succede con tutti. 
Io avviso un milione di volte - Vattene che ti fai male, vattene -. 
E loro - No sei tu che sbagli, sei speciale, blablabla, se anche mi fai male io sono forte mi difendo - e poi alla fine ecco che mi fanno sentire una merda. 
Stase ho parlato con una mia amica su fb, lei mi dice di lasciarmi andare di mettere la paura da parte...
Quanto mi piacerebbe, io ci vorrei davvero riuscire a togliere qst muro che mi protegge dagli altri, che da il permesso di farmi male solo a me stessa e a nessun altro. E come se avessi le armi io e ne fossi gelosa, come se l'idea che qualcuno possa entrare, rubare le mie armi e usarle contro di me mi spaventasse.... 
Io ci ho provato a superare questo problema, ma forse prima di risolverlo devo trovare dove sta l'errore, perchè faccio cosi, perchè ho cosi paura da rendermi impermeabile....???
Ogni volta che ci provo mi sento mancare l'aria, ho bisogno di scappare, evadere, come una bestia in gabbia...
Sto male da morire... 
Non so proprio che fare... volevo slegarmi e mi sembra di essermi mossa troppo e adesso la corda stringe intorno al collo e io muoio...
C'è una seconda possibilità per me? C'è davvero? Riuscirò a meritarmela, a consegnarmela?
Aiuto, Dio, destino, fato, qualcuno mi aiuti, mi sento scoppiare dentro...
Il bisogno di farmi male è atroce...
Ho voglia solo di morire...
Sono in vena di cazzate... ho paura di non riuscire a controllarmi...
Rox

schiacciata da me stessa

Dovrei essere felice, ho lo stomaco chiuso, se sfioro solo l'odore del cibo vomito e invece sono a terra.
Ieri sera alla festa sono stata pietosa ho bevuto ancora, tantissimo, ero a stomaco vuoto e ho vomitato in pista, mi sono baciata una ragazza, ho vomitato negli angoli della strada, sono stata cacciata dal locale e un tipo che ho conosciuto ieri sera, A, amico di mia sorella, insieme ad S, mi hanno portata a casa, un tragitto tremendo, pieno di pause vomito e di pianti e urla - sono una grassona,faccio schifo, faccio schifo -.
Ho chiamato C, nella mia testa c'era impressa quella frase - Per te ci sarò sempre - piangevo perche avevo bisogno di lui, ma lui non e venuto per evitare un infarto a suo padre, io l'ho preso a parole.
Oggi per colpa di questa merda di neve non possiamo vederci, mi manca da morire, perciò ho paragonato quanto sto bene con lui e quanto sto male senza di lui. Pesa più il male che bene, io non ho bisogno di un motivo in più per star male, non riesco a vederlo come un motivo per star bene, no non ce la faccio.
L'ho mollato, lui ora pensa che l' ho sempre preso in giro e non capisce che se lo mollo è proprio perchè sn troppo presa e ho paura di star male e di non riuscire mai a dargli quello che lui merita.
Ogni week end lo sottopongo a parolacce e scenate da matta, non può continuare cosi, mi sento in colpa e io ho gia troppe persone che soffrono per me, non ne voglio una in più. Ma non capisce e mi fa male...
Ieri sera, mi sono tagliata, mi reggevo a stento in piedi tanto stavo male, sono svenuta un sacco di volte, poi, non so nemmeno io come, la mia amica si è girata un secondo, un attimo, io ho afferrato la lametta e ho colpito il polso che ha cominciato a dissanguare come non mi era mai successo, ho riempito due fazzoletti e più, di sangue...
Poi ho cominciato a piangere e insultarmi... poi a fare dichiarazioni d'amore a S e G, e poi nulla mi sn addormentata ...
E oggi con C, è finita.
Sono due giorni che non prendo gli psicofarmaci e mi sono ridotta che sto male da morire, desidero sparire, morire...
Farmi male.
Vedi Z, visto che ci godi tanto, gongola, perchè non sono felice per nnt, anche se sono ingrassata.
Ciao ragazze
Rox

venerdì 28 gennaio 2011

51 ancora

continuo ad allenarmi e a seguire la dieta di mio fratello, devo ottenere il mio risultato devo farcela 
                                                                           IO 
                                                                       SONO 
                                                                        ROX


Mica una qualunque ahahahha 
Viva noi Anaaaaaaaa
Domani c'è un comple voglio essere pazzesca un baciooooooooooooo
Rox

giovedì 27 gennaio 2011

INCOERENZA

Sono sempre incoerente, con C faccio avanti e indietro, mi manca e sto male, se nn mi fossi affezionata questo non sarebbe successo. 
Quant'è bella la vita da single, non ci sono questi pensieri, ok ti manca una figura astratta, ma non ti manca una persona davvero. 
C mi manca, i suoi baci, le sue coccole. 
Sono senza credito nel cell e lui lavora sempre, quindi sta trascorrendo la settimana senza vedersi e senza sentirsi, e anche sabato non ci vedremo perchè devo andare a un compleanno uff....
Buonanotte ragazze. 
Rox

cassie sei un mitoooooo

yes we can (vi consiglio di ascoltarla mentre leggete)




Io ci credo ancora, io ci credo di nuovo, tornare ad allenarmi mi è proprio servito, i vostri commenti mi sono serviti, voi che in me ci avete sempre creduto, io vi devo essere riconoscente, non posso crogiolarmi sulla fiducia che mi avete dato e continuare a fare solo cazzate, no, devo mantenere viva questa fiducia, voglio poter credere anche io in me, ammirarmi per la mia forza di volontà.
Con voi e Ana al mio fianco sarà tutto più semplice, tutto più bello, io la rivoglio e il desiderio di averla, la volontà di combattere ancora per tenermela stretta, la voglia di riavere il mio peso, non mi fanno più male, anzi mi fanno nuovamente felice è carica. 
Mangio sempre meno e oggi mi sono allenata tantissimo, stasera mi allenerò ancora. 
Noi ci crediamo? 
Vogliamo essere perfette? 
Vogliamo essere felici? 
Beh possiamo, basta volerlo, 
ricordiamo
Yes I can, Yes we can
Rox

Deva

http://voglioessereanoressica.blogspot.com/
è perfetta, lotta imperterrita per il suo obbiettivo, sembra un personaggio di un videogioco, non ha emozioni, nulla, compie ciò che deve fare senza sforzo.
Sono perplessa di fronte a tanta perfezione, determinazione, freddezza.
Nonostante io la invidi un po' per tanta forza, soprattutto l'ammiro, da quando è ana non ha avuto un solo cedimento, perchè lei riesce e io no?
Forse lei sa lottare per cosa vuole e io no.
Non lo so...
So che la prendo ad esempio, l'ammiro davvero, per questo vi riporto il link del blog.
http://voglioessereanoressica.blogspot.com/
è surreale.
In ogni caso, complimenti principessa Deva.

Tornando a me, sto aspettando la bici elittica,  quando arrivaaaaaa???? uff conto i minuti....hihi
Un bacio a tutte
Rox

mercoledì 26 gennaio 2011

fremo

domani arriva la bici elittica fremoooooooo
non vedo l'ora.
scusate ma sn a pezzi
kiss kiss
rox

martedì 25 gennaio 2011

credere nell'impossibile

Ho ordinato il glidex, mio fratello G aveva nascosto dei soldi, tra due giorni arriva, alla faccia di quello stronzo di mio padre che ruba soldi e alla faccia di quello stronzo di mio fratello maggiore che nn da un centesimo a nessuno, ho compiuto l'impossibile, ogni tanto vale crederci in questo....
Grazie Cassie
Un bacio Rox

resoconto

Che giornate particolari sono queste, poco tempo per tutto, per me, per voi, per riflettere... non voglio riflettere per non vedere i miei pensieri il mio male tanto quanto non voglio vedere riflessa la mia immagine schifosa nello specchio...
Non riesco ad accettarla... 
Ieri sera ero in una camera d'albergo a quattro stelle con C, soli noi due, abbiamo parlato tantissimo e poi abbiamo quasi fatto l'amore... 
Mi sono sorpresa di me stessa che ho finto alla perfezione il ruolo della famme fatale ho fatto uno spogliarello per lui, ho lasciato che mi vedesse nuda per poi trasformarmi in una bambina timida che si nascondeva nuda tra le sue braccia piangendo, per la troppa felicità, l'incredulità di avere qualcuno al mio fianco che mi voglia bene davvero... 
Ha speso tantissimo, gli ho detto - Tu sei pazzo - e lui mi ha detto che non era niente visto che in palio c'era la mia fiducia. 
Nonostante ci sia davvero mancato poco perchè facessimo davvero l'amore lui si è sempre fermato quando io gliel'ho chiesto, pronto a rassicurarmi a coccolarmi... 
Non mi giudica mai, gli piace il mio modo sguaiato di ridere, il mio modo di parlare strano e il mio essere altalenante, passo da momenti in cui sono una bambina timida ad altri in cui sono un maschiaccio e ad altri ancora dove divento femminile aggraziata, sensuale... 
Gli piace il mio corpo che io invece odio, ha notato i miei tagli, sa di voi, sa tutto di me... Non mi giudica, gli importa il mio presente, ma lui non sa che il mio presente è ancora questo e che con lui affianco non cambierà... anzi, ho ancora più voglia di essere magrissima, perfetta, voglio che ogni volta che mi spoglierà si accorga di quanto sono dimagrita, voglio vederlo spalancare gli occhi di fronte alle mie ossa. 
So che finirà, prima o poi finirà non so quando, forse tra due mesi, non so nemmeno il perchè ma la mia vita è un insieme di eventi ripetitivi, ormai conosco le mie sorti. 
Comunque per ora stiamo insieme..., 
Sono ufficialmente impegnata... azz!!! mi mette l'ansia questa cosa, sono abituata ad essere sola,o meglio libera, perchè per adesso lui non è un punto di riferimento a tal punto da non sentirmi sola... 
Solo voi e il trio mi togliete questa sensazione... 
Per quanto riguarda la mia famiglia, mia sorella stamattina ha avuto una crisi di nervi, ultimamente andiamo d'accordo però a volte è davvero pesante. 
Mio fratello maggiore mi ha sentita vomitare una sera e mi ha urlato da dietro la porta - Vomita cicciona -. 
Il giorno dopo a cena mentre mangiavo la mia solita lattuga scondita mi ha detto - Dimmi a che ora vomiti cosi aspetto che finisci che se ti sento mi passa la fame -. 
Il giorno dopo, che era sabato, quindi non era stanco dal lavoro si era dimenticato tutto e si stupiva della mia freddezza.... mah... 
Mio padre? Non ci parliamo, lui tenta di avvicinarsi dandomi qualche euro , io lo prendo ma non gli dico niente nemmeno grazie, sono solo soldi che mi ha rubato. 
Non paghiamo da secoli l'amministratore che ci ha denunciati e ora gli dobbiamo dare immediatamente 7000 euro, che ovviamente non abbiamo. 
Senza contare 400 euro di mutuo, 300 euro di bollo per una macchina che mio padre ha fatto demolire sei anni fa, se non lo paghiamo arriva a 6000 poi ci sono 300 euro di gas, la tv e nn so che altro,,, 
Altro che glidex, io dall'avon non guadagno un cazzo e spendo un casino... 
Vorrei tornare ai 10 giorni che ho passato in montagna con S e G, sono stati bellissimi ero serena e senza pensieri, in una bella casa, in ordine pulita accessoriata e non una vecchia topaia. 
Per quanto riguarda Ana il mio peso è stabile schifosamente direi, ma io non demordo, diminuisco solo ogni giorno di piu i miei pasti mentre aumentano le vomitate. 
Un bacio 
Rox

domenica 23 gennaio 2011

un passo avanti e un passo indietro

Avevo chiuso cn C, eppure eccomi stasera intenta a prepararmi per uscire con lui, non ho resistito, avevo voglia di vederlo, è la mia abbuffata preferita. 
Mi piace stare con lui e mi piace come mi fa sentire, avverto la sua paura di perdermi, la sento e mi piace, gioco...
Stasera la situazione sarà intima, ho il terrore di quello che possa succedere, sicuramente non sarà oggi la mia prima volta, non con lui, ma mi spoglierà ne sono certa, vedrà i miei tagli, vedrà il mio grasso schifoso e io? Io tremerò come una fogliolina incapace di reagire... 
Non posso nascondermi, coprirmi o cambiarmi in una sera...
Mi faccio schifo... 
Ho paura di me, dei miei sentimenti, della mia incoerenza, di lui...
Torno sempre indietro...
Saprò fare lo stesso con il mio peso?
A domani
Rox

sabato 22 gennaio 2011

abbuffata colossale

la dieta di mio fratello mi ha fatto perdere seicento grammi in un giorno.
Festeggiamento? abbuffata colossale al cinese...
no comment
Rox

venerdì 21 gennaio 2011

mi manca

sto sempre più giù, C mi manca ma allo stesso tempo ho voluto a tutti i costi scaricarlo, forse mi fa paura il fatto che mi voglia bene davvero. 
Intanto la mia dieta  va di merda, non mangio nulla e nn dimagrisco e nn capisco perchè.. 
Io e mio fratello G abbiamo fatto un patto, lui mi segue per una settimana se nn dimagrisco sarò libera di fare a modo mio. 
Un po' di buone notizie ci sono!
Domani vedrò la mia best e forse tra qualche mese mi verrà regalato il glidex un attrezzo utilissimo che usavo in palestra si bruciano un botto di calorie in pochissimi minuti e si lavora tutto il corpo braccia, addominali, dorsali, pettorali, glutei, interno coscia, cosce, polpacci... tuttooo!!!
Non vedo l'ora. 
Ah altra super novità, andrò a vedere alessandra amoroso!!
Ho preso un bel nove di psicologia , un dieci e un otto di inglese...
Dovrei essere felice, ma mi manca qualcosa... sempre lei, Ana
Rox

giovedì 20 gennaio 2011

routine

Oggi parlerò con C, lo mollo, basta!!! Non mi va di stare cn qualcuno di cui nn sono presa.
Sabato dovrò uscire cn tanta gente e saro ancora una cicciona.
Sabato ancora dopo c'è una festa e io sarò ancora una cicciona.
Mi odio
Mi taglio
Mi imbottisco di psicofarmaci
Mi metto una maschera che sorride mentre il mio cuore piange lacrime amare e il mio corpo sangue.
Ogni giorno è uguale, una bilancia cattiva, ore di studio, lotta con i pasti, scuola e C che mi cerca e C,il mio ex che mi manca.
Sto male
Rox

domenica 16 gennaio 2011

confusa e intanto scendo

Sono arrivata a 50 kg, ho quindi perso due chili, va tutto troppo a rilento o forse sn io che ho fretta, fretta di vedermi perfetta o almeno come ero prima, le ossa sporgenti, le braccia e le gambe sottili, sentire i vestiti sempre troppo larghi, sentirmi dire - sei troppo magra - . 
Invece i pantaloni mi vanno stretti, tutti mi dicono - Quanto stai bene -, C, il ragazzo con cui esco mi vede stupenda mi riempe di complimenti e vorrebbe che io restassi cosi e io allora sento la voglia di dimagrire ancora. 
E poi sono confusa, perchè non capisco cosa provo per lui, c'è un attrazione pazzesca, stiamo bene insieme ma io mi vergogno di dire che sto con lui, perchè fisicamente è oggettivamente brutto e poi nn sento quel movimento allo stomaco che solitamente si sente quando ti piace tanto qualcuno, quando inizi qualcosa, no io nn sento nnt ... Solo attrazione fisica, ma può bastarmi questo? 
Non mi piace usare il mio corpo, sentire solo le sue reazioni, mi piace sentire il mio cuore, ma pare nn esserci e allo stesso tempo preferisco cosi, perchè se uso il cuore rischio di star male. 
Ma in amore si sa, non si decide, il fatto che io riesca a decidere con C mi fa pensare che nn potrà mai esserci davvero qualcosa tra noi.
Ogni volta che ci vediamo i nostri corpi si accendono, si incontrano, ma poi io torno a casa e mi pento di essermi lasciata andare e mi vergogno soprattutto di aver scelto di lasciarmi andare proprio con lui, che caratterialmente è perfetto, paziente, determinato, testardo, rassicurante, ma fisicamente io mi vergogno di lui, mi sento in colpa anche per questo, però è la verità e nn so nemmeno come affrontare il discorso con lui, gli ho spiegato che non ho forti emozioni oltre l'attrazione e che ho paura a mandare avanti qst rapporto, che non sono convinta, ma lui insiste a mandarlo avanti a provare e io nn so come tirarmene fuori, perchè nn sn nemmeno sicura di volerlo davvero.
Uffi che casino.
E come se nn bastasse adesso ho anche problemi con S la mia migliore amica, per fortuna domani la vedo e spero di chiarire tutto. 
Di positivo c'è che nn mangio quasi nulla e nn ho nemmeno fame, in più casa mia è deserta nn c'è spesa nè soldi per farla. 
Oggi mio fratello ha chiesto - Cosa mangiamo domani? Non c'è nulla -. 
E io davanti a mio padre ho risposto - Mangiamo un poker d'assi o una scala reale  - e altre battute del genere, è divertente stuzzicarlo, almeno sfogo i miei nervi. 
Spero di dimagrire ancora e presto soprattutto, voglio almeno sfiorare i 49 per stare un po' più tranquilla. 
Un bacione a tutte. 
Rox
PS spero di poter scrivere qst settimana ma cn la scuola sarà dura

giovedì 13 gennaio 2011

e va bene

Ciao ragazze, anche oggi è stata una giornata pesante ma priva di risultati.
Stamattina sono andata a comprare un piercing ma la pallina nn riesco ad agganciarla.
Stamattina sono andata dal dottore per farmi prescrivere gli psicofarmaci ma poi in farmaci non gli avevano e io senza sto male.
Tornata a casa ho studiato tutto il pomeriggio, ma poi ho scoperto che gli argomenti erano sbagliati e ho  tagliato.
Non mangio nulla se nn un unico pasto dietetico a pranzo eppure nn scendo, sempre sti cazzo di 51.9 kg.
Stamattina nn sono riuscita nemmeno ad andare a correre mi sn alzata tardi e avevo troppe commissioni.
Uff... perchè nn esiste qualcosa di miracoloso che mi faccia dimagrire in fretta? Ma se anche esistesse nn potrei acquistarlo quindi...
Con C va tutto bene, forse sabato lo vedo... mi manca e nn vedo l'ora di farmi coccolare da lui, di stare tra le sue braccia...
Nonostante le mie emozioni positive e rosee nn sento le farfalline nello stomaco,non ho paura di perderlo, so che prima o poi accadrà ma nn sono spaventata.
Per quanto riguarda mio padre anche stasera gli ho dedicato due battutine taglienti.
La prima quando mi ha chiesto - Hai comprato il tabacco? - ho risposto - No avevo seicento euro ma te li ho regalati quindi niente tabacco -.
La seconda durante il tg, mio fratello riferendosi alle proteste degli operai diceva - Meglio avere un piccolo stipendio che niente -.
E io ho detto - No meglio che M( mio fratello grande, quello derubato da mio padre) vada a lavorare cosi gli rubiamo i soldi e ce li giochiamo -.
Ahahah mi diverto so di dargli fastidio nn solo per ciò che dico, ma soprattutto perchè non può rispondermi..
Per quanto riguarda la mia salute sono continuamente nauseata chissà come mai...blaa mi sento male anche adesso, meglio se stacco un po'.
Un bacione grande Rox
Ps: fatevi sentireeeeeeee

mercoledì 12 gennaio 2011

il verso giusto

Ciao ragazze, scusate lo so ultimamente nn sono molto presente, ma le cose stanno cambiando nella mia vita e io sono sempre molto occupata, ma stasera voglio raccontarvi tutto, proprio tutto, quindi mettetevi comode perchè ci sarà un bel po' da leggere. 
I nove giorni che ho trascorso in montagna con G, mio fratello ed S la mia migliore amica, sono stati i più belli della mia vita, si è vero abbiamo mangiato tanto e io sono ingrassata, ma la cosa non mi interessava perchè andare li con loro è stato come uscire dal mondo, da me stessa anche, si non mi importava di quello che facevo o dicevo, tutto ciò che è accaduto li non appartiene alla normale me, infatti io non faccio tutti i pasti, non esco ogni giorno, non sono spigliata, non sono facile o puttanella, non sono felice,ma li ero e avevo tutto questo. 
Il viaggio è stato avventuroso ed emozionante, eravamo tutti e tre pieni di adrenalina, felici, emozionati, non ci sembrava vero che stessimo davvero per iniziare la nostra vacanza, una vera e propria prova di convivenza, che ha funzionato perfettamente, infatti ci dividevamo i compiti in casa, abbiamo speso pochissimo per la spesa di dieci giorni e siamo riusciti anche ad uscire.
La vigilia di capodanno durante e dopo il cenone abbiamo bevuto come non so cosa, eravamo ubriachi e siamo andati in conca a ballare sulla neve, io non capivo nulla ero sballatissima, tanto che sono stata eletta miss maiala 2011 perchè ho dato il mio reggiseno, in regalo c'era un bicchierino di rum, ho anche baciato il dj. Poi è partita una sfida tra me ed S, la mia best, a chi si baciava più tipi, ne ho baciati dieci diversi, un barista mi ha presa in antipatia e mi voleva mettere la testa sul braciere e io da cretina ho risposto con una battuta di aldo, del trio aldo giovanni e giacomo - Per caso ti ricordo qualcuno che ti ha picchiato da piccolo? - ahahaha.
Poi sono anche caduta per andare in bagno, qualcun alto mi ha spinto, mi ha presa per i piedi e mi ha trascinata per tutta la neve che risate, io urlavo chiedendo aiuto e la mia amica non riusciva a soccorrermi perchè si stava pisciando addosso dal ridere. 
Alla fine la sfida è finita 10 a 6 per me. 
La sera dopo io ed S siamo uscite da sole, io ero di nuovo ubriaca, dovevo eliminare ogni traccia di alcol in casa, in più con gli antidepressivi l'alcol ha un effetto tosto. 
Cmq siamo andate in un pub, dove abbiamo rimorchiato due albanesi e diciamo che ci siamo spinte entrambe a vari strusciamenti e baci nascoste nei vicoli del paesino, dove tra l'altro io fermavo i tipi per fare gli auguri o per dirgli che erano belli hihihi.
Il giorno dopo mi sono sentita in colpa per come mi ero comportata , non è da me essere cosi leggera, ho pianto e mi sono tagliata, ma è successo solo quel giorno  e per me è un record. 
Ho sofferto molto il distacco da quella vita, al mio rientro ho scoperto che mio padre si è giocato oltre seicento euro, di cui 300 gli ha rubati a mio fratello che poverino lavora come un mulo per guadagnarseli e gli altri erano il regalo di natale mio dell'altro mio fratello piccolo e di mia sorella. 
Non me ne frega proprio nnt della sua malattia, vorrei proprio sentire cosa ha da dire quel misterioso Marco che me ne ha dette di tutti i colori proteggendo mio padre, cos'è la sua malattia si giustifica e la mia no? 
Va beh...
Il ritorno alla vita mi ha gettata in una profonda depressione, il mio corpo cosi diverso, quelle forme, gli occhi addosso dei maschi, tutti a dirmi che stavo meglio, i pantaloni che nn mi entrano più... sono stata davvero male ma non mi sono dedicata soltanto alla disperazione, no, ho semplicemente ripreso in mano la mia vita, ok qualche lacrima, qualche taglio, qualche goccia extra di antidepressivi, ma intanto ho ripreso la mia dieta. Vado a correre un giorno si e un giorno no, e mi concedo un unico pasto, il pranzo, che è sempre un pasto leggero, bevo molto e se sgarro vomito. 
Ho perso un chilo e cento grammi, peso 51.9, mi fa ancora tanto schifo questo peso, ma non mollo, sarà bello riconquistare il mio corpo e stavolta non lo perderò più, perchè ora so quanto conta per me. 
Nella mia crisi depressiva avevo deciso di mollare definitivamente la scuola, ma poi S, mi ha detto delle parole significative, mi ha detto che credeva in me, che io potevo farcela, che questo era il momento di dimostrarle che per lei avrei fatto tutto, e allora ho messo via le mie crisi di panico, mi sono vestita e ho ripreso la scuola, che è iniziata con un bellissimo otto di psicologia. 
Intanto ho anche rivisto C, il ragazzo che mi piaceva di mente ma non di corpo, beh tra noi è nata un attrazione anche fisica, ci siamo baciati coccolati, vuole stare insieme a me, ora sta solo a me decidere se voglio o  no. Io voglio, ma mi piace tenerlo sulle spine. 
Ok fisicamente nn è un figo, ma è uomo, nel senso che è maturo, ha bisogno di proteggermi e io di essere protetta, gli ho detto tutto di me, le peggio cose, sperando che scappasse ma lui nn lo ha fatto, io con lui mi sento al sicuro. Non vedo l'ora di vederlo!!!
Forse il ragazzo che esce con mia sorella mi ha anche trovato un lavoretto in un call center, quattro ore al giorno, speriamo bene. 
Sembra che le cose stiano andando per il verso giusto. 
Ho trovato un ragazzo che mi piace, ho ripreso la scuola, forse troverò lavoro, ho degli amici stupendi, con  mia sorella vado d'accordo e soprattutto la fame è sparita e Ana è di nuovo dentro di me. 
Speriamo arrivino ottimi risultati. 
L'unico neo in tutto questo è mio padre, ma nn mi importa, pagherà con la mia malattia, pagherà con la mia indifferenza, pagherà...
Un bacione ragazze e scusate ancora l'assenza
Rox

domenica 9 gennaio 2011

mezzo chilo in meno

Ciao ragazze ieri nn ho mangiato nulla e nemmeno oggi, quel poco che ho toccato l'ho vomitato, ora peso 52,5 ancora troppo devo fare di più e lo farò sicuramente...
Forse ho anche trovato un ragazzo, ma i parlerò di qst quando avrò più tempo
Ana è cn me e io sn forte
Rox

venerdì 7 gennaio 2011

SI RITORNA DA LEI

Ciao ragazze sono molto contenta, infatti anche se la mia vita va a rotoli, non ho aperto un solo libro, peso schifosamente 53 chili, beh... oggi ho mangiato pochissimo. 
A meta mattina una mela 
a pranzo un pacco di crackers 
nel pome un arancia
Non mangerò nient altro
Ho ben sette chili da perdere per rimettermi in forma e ho bisogno solo di lei, di Ana, l'ho tradita e ho sbagliato, ora la venero, è una delusione per qualcuno? uno sbaglio? non m'importa io amo Ana , ho bisogno di lei per essere felice e lo sarò. 
Rox

giovedì 6 gennaio 2011

la festa è finita fame di vendetta

Buon anno ragazze!!!
Questo 2011 è iniziato in maniera folle. 
Ho trascorso dei giorni meravigliosi con il trio ma ho esagerato con l'alcol e il cibo. 
Oltre ad essere mega ingrassata, a capodanno ho baciato dieci ragazzi diversi e il giorno dopo io e la mia best abbiamo rimorchiato due tipi in un pub e ci siamo un po' troppo lasciate andare nascoste nei vicoli della città.
Abbiamo anche fatto tanto movimento, ma ovviamente questo nn è servito un granchè. 
Da due giorni circa ho ripreso a mangiare poco ho avuto la febbre e ho ancora mal di gola. 
Non mi andava per nnt di tornare a casa, ho paura del ritorno alla vita. 
Intanto ho saputo che mio padre ha rubato 350 euro a mio fratello e se li è  giocati a poker, poi ovviamente ha pianto, giurato e blablabla... solite scene , io ho deciso che non gli parlo più, voglio ferirlo come lui sta facendo con me, questo mi aiuterà a smettere completamente di mangiare, so di fargli male. 
Oggi quando è rientrato voleva darmi un bacio in guancia per salutarmi mi sono scansata e gli ho detto - Il bacio di Giuda non lo voglio -.
Mi ha tradita troppe volte, illusa, delusa e ferita. 
Basta, non gli credo più, non lo perdono più. 
Cambiando argomento ho messo da parte un bel gruzzoletto di soldi e lo spenderò per dimagrire, avete qualche consiglio sui migliori prodotti? Ho messo su davvero tanti troppi chili, mi interessa solo riperderli tutti. 
Si ricomincia da qui, il passato è andato via insieme al 2010. 
Rox