lunedì 20 dicembre 2010

....

Le cose non migliorano e io non posso di certo rimediare in tre giorni, posso solo sperare di farmi cosi schifo dopo le feste da tornare in me, per adesso le mie giornate sono tutte fotocopie. Mangio, vomito, mangio di nuovo, e cosi via fino a sera, quando mi metto a letto, sento il cuore in gola, mi manca l'aria, non respiro, i nervi si svegliano, mi fanno saltare sul letto e allora mi alzo, prendo una sigaretta mi dirigo in bagno, fumo ma non mi calmo, e con la sigaretta ancora fumante in bocca afferro la lametta, l'appoggio sul braccio e compio ciò che merito, la solita routine. 
Vedo il sangue colare allora mi calmo, mi disinfetto, ignoro il bruciore, torno a letto, sento che sanguino ancora leggermente, premo un fazzoletto contro la ferita e mi addormento. 
Qualche giorno fa mio fratello mi ha detto che ho pianto durante il sonno...
Io non  me lo ricordo, ma questo dimostra che il mio male mi perseguita e pur sapendo che la soluzione sarebbe chiedere aiuto e uscirne io sento che l'unica cosa che voglio è essere sua, di Ana.
Non so se ripasserò prima della fine delle feste, forse si..
In caso contrario buone feste a tutte quante. 
Un bacione grande
 Rox

9 commenti:

CillieWhite ha detto...

Il male se c'è,c'è anche durante il sonno, durante i nostri sogni, c'è sempre,è un male che ci perseguita,assetato del nostro star bene...

Ester* ha detto...

smettila, reagisci è l' ora di chiedere una mano subito, non ce la fai più.. non la chiamare ana chiamala orribile malattia chiamata anoressia nervosa, è di lei che sei affetta e non devi volerla altriemnti assecondi la malattia.. basta ti prego, il tuo corpo non ce la fa più lo vedi? devi volerti bene, devi riprendere in mano la vita, perchè è tua!! e ci sono persone la fuori che non ne hanno neanche una che sia degna di essere chiamata cosi, vivi anche per loro, vivi per te stessa soprattutto.. è propio vero che ci accorgiamo dell importnza delle cose quando le perdiamo.. lotta perfavore, chiedi aiuto da uno specialista subito, inutile continuare avivere cosi, è uno schifo.

Anonimo ha detto...

Sai bene di cosa, anzi di chi, hai bisogno...farti del male con l'anoressia è solo un modo per non pensarci...ma non serve a nulla...devi uscirne...Ester ha ragione...

Anonimo ha detto...

tesoro... tu credi ke nn ci sia speranza x te ma questo non è vero... hai solo paura di provare e non riuscirci, xkè x te una cosa è se non esci senza averci provato... e un altra è provarci e nn farcela. ma tu ce la puoi fare, so quello ke stai facendo con lavinia, e mi convinco ankora di più di quanti tu sia unica e speciale... come fai a non accorgertene? è vero io non ti posso capire, xkè se nn ci 6 dentro nn capirai mai fino in fondo, ma ti sono vicina, un abbraccio, vale

Roxana ha detto...

Ok rispondo a tutte, almeno ci provo...
ChillyWhite: hai pienamente il male ci perseguita ovunque anche se tentiamo di nasconderlo, di fuggire, ci insegue...
Ester io vorre davvero reagire ma non ci riesco, me lo prometto ogni santo giorno ogni notte ma poi tutto si ripete, io non so stare senza l'anoressia mi sento morire dentro senza di lei, non ci riesco a stare lontana da questo schifo, non ora...
anonimo di chi ho bisogno lo so, di ana, di nessun altro.
vale ti ringrazio con tutto il cuore per le tue splendide parole...
Forse un giorno ce la farò, ma prima voglio cadere del tutto toccare i 42 chili, toccare con mano il fondo.
Un bacio a tutte e grazie
Rox

piccola stella senza cielo ha detto...

Anche i sogni feriscono...
amleto <3


Ad ogni modo, devi uscire da questa routine...non è vita, è una morte che vivi sulla tua pelle

Anonimo ha detto...

capisci che "Ana" non è nulla?non è nulla!

Ester* ha detto...

non ora? è propio su questo che l anoressia agisce: nella non voglia di non reagire, nella voglia di continuare ad affondare nella merda sempre di piu fino a che un giorno non sarà troppo difficile, ogni giorno che passi con lei è un giorno che rendi piu difficile il tuo ritorno in alto, non è troppo tardi adesso ma quando questi giorni non diventeranno settimane, mesi ed anni, allora si che le cose si complicheranno, la tua vita per prima sarà piu difficile, non adesso tu dici, perche non provi invece a reagire invece di lasciarti andare? ogni giorno dici che vuoi morire, che odi te stessa, e allora perche invece di annegare nel dolore non provi a risalire su? che cazzo ne sai che dopo invece non stai meglio?che non passeranno piu quei giorni in cui vorresti morire se hai preso un kg in piu.. fatti aiutare chiara, tu non sei una fallita, TU NON SEI UNA FALLITA.

Roxana ha detto...

ester fidati lo sono... io non so porprio un bel nnt, ma nn voglio stare senza Ana nn voglio