sabato 30 ottobre 2010

RICAPITOLIAMO

Ciao ragazze, ho un sacco di cose da dire, spero di riuscire a dire tutto e anche di dirlo bene, cercherò di essere schematica per non confondermi. 
Comincio con la storia della pillola magica 0 calorie, credo proprio che potrà essermi utile, sia nel caso in cui io voglia uscire dall'anoressia, sia nel caso in cui io voglia rimanerci, vi spiego il perchè per caso. 
1. CASO PRO ANA

  • Non mangiare diventerà una scelta, perchè se anche mangio tanto ho il rimedio per non ingrassare, la mia pillola magica, ma sapere che posso scegliere, forse mi stimolerà a non mangiare, non verrò attratta dal proibito. Mi sono resa conto di quanto le prediche iniziali, mi abbiano si stressata, ma anche spronata a continuare a non mangiare a bombarmi di sport. 
  • 14 euro per me sono tanti, li sto spendendo di tasca mia, devo farmi durare qst 30 pasticche il più possibile, quindi di conseguenza ridurre le abbuffate.
  • Sarà soddisfacente vedere che i mesi passano e che io ho ancora le mie pasticche perchè ne ho avuto bisogno raramente. 
2. CASO CHIARA ESCE DALL'ANORESSIA 

  • Riprendo ad alimentarmi normalmente, senza soffrire l'ingrasso, magari le prime volte mi abbufferò, ma poi imparerò a mangiare normalmente, perchè ho capito una cosa. Noi finiamo sempre a mangiare come bufale, in quantità sproporzionate, perchè una volta che ormai iniziamo ad abbuffarci, il gioco è fatto, tanto vale continuare e prendere in quella, che dovrebbe essere l'unica occasione, tutto il possibile. E' un po' come se ci dicessero che per un ora in un certo centro commerciale tutto sarà gratis, non ci limiteremmo a prendere il necessario, no , andremmo li con un camion a svuotare tutto. Ma se invece fosse sempre tutto gratis prenderemmo le cose che ci servono, un po' alla volta. Mangiare per me non è più una cosa normale, infatti quando inizio a farlo, mangio di tutto, senza selezionare, voglio solo che qualsiasi cosa c'è a tavola o in frigo o nella dispensa mi appartenga, perchè poi non potrò mai più toccarla, si insomma devo svuotare tutti i reparti del centro commerciale. Quando invece per me mangiare era una cosa normale, anche se ero una grassona, perchè troppo pigra e golosa di schifezze, a tavola invece ero molto più selettiva, mangiavo raramente la pasta, sceglievo solo qualcosa non tutto, spesso saltavo i pasti perchè preferivo dormire, adesso non dormo la notte e se lo faccio sogno di piangere davanti al cibo. Riassumendo, riprendo ad alimentarmi normalmente e sveglio il metabolismo. 
  • Insieme all'azzeratore di calorie, più avanti prenderò anche gli integratori proteici, per ora mi limito a far scorta di uova, e  mi allenerò, in questo modo avrò un metabolismo cosi veloce, che potrò prima o poi smettere di prendere l'azzeratore di calorie, nutrirmi normalmente senza eccessi, che non avrò voglia di fare, perchè sarò tornata una persona normale, e avendo un metabolismo veloce, non ingrasserò e non soffrirò, avendo tante proteine avrò un corpo più tonico e più bello.
Insomma questo azzeratore di calorie, se funziona, in ogni caso mi farà bene, quindi ci tengo tantissimo, non vedo l'ora di poterlo ritirare, per ora l'ho ordinato, aspetto solo che mi chiamino. 
Torniamo alla realtà, perchè finora ho solo parlato di quello che accadrà, ma vediamo cosa è accaduto in qst giorni. 
VENERDI 
Mi alzo dal letto, ho passato una notte sveglia con i morsi della fame, che stupida, dopo aver resistito tutta la notte potevo non rovinare tutto e invece, mi dirigo in cucina,mi abbuffo e vomito. 
Guardo il catalogo del vitamin store, le mie finanze e decido di comprare la pillola magica, non considero che forse non l'avrò subito, che devo ordinarla ecc... quindi esco con mio fratello,mangio una brioches e due pezzi di pizza bianca, scegliere una cosa o l'altra no eh? 
Vado al vitamin store, scopro che devo aspettare per avere il mio prodotto, fitta al cuore, fitta allo stomaco, ma non vomito. 
Giro con mio fratello per fare delle commissioni. 
A pranzo arriva S, mangio un panino salame e formaggio e un insalata, non vomito.
Durante il pomeriggio io G ed S prepariamo tutto l'occorrente per halloween, zucche, scheletri, fantasmi ecc... 
Abbiamo fatto una festicciola intima in camera mia, non potevamo andare in giro con questo tempaccio e con il mio ginocchio distrutto, è stata infantile, ma noi siamo affetti da sindrome di Peter Pan, quindi ci siamo divertiti, ci siamo mascherati, abbiamo mangiato il cous cous per cena e poi abbiamo guardato un film horror sgranocchiando salatini e patatine, giusto perchè è un classico sgranocchiare davanti alla tv, ma in realtà stavamo scoppiando tutti e tre per quanto eravamo sazi. 
Ovviamente io vomito l'anima. 
Megavideo interrompe la vista del nostro film, durante il quale ho urlato a squarciagola e per nascondermi sotto le coperte ho anche tirato una ginocchiata in faccia a mio fratello ahahhaha. 
Durante la pausa abbiamo deciso di giocare a poker, ma io mi sono messa a lanciare le carte in aria ed ecco che è partita una battaglia di cuscini assurda, abbiamo riso fino a farci venire mal di pancia, poi io finivo sempre a terra con un colpo soltanto, è stato divertentissimo, poi abbiamo finito il film e ci siamo messi a dormire. 
Stamattina siamo usciti, colazione latte e biscotti in casa, brioche e capuccino fuori, pranzo pizza, arrivo a casa vomito. 
Nel pomeriggio si è messo a piovere, non sapevamo quando S, sarebbe andata via e quindi ci siamo messi a guardare un film, anche li ci siamo abbuffati anche li ho vomitato. 
Sono a pezzi, non ho più nulla ma vomiterei ancora. 
Già stamattina pesavo un chilo in più, non riesco nemmeno ad andare di corpo come mio solito, e dopo tutte qst abbuffate non oso immaginare quanto peserò adesso...
Ho il terrore di abbuffarmi ancora, ho il terrore di pesarmi...
Mi dispiace pensare anche a quanto ho speso cazzo!!!
Oggi pomeriggio dopo il film, stavo parlando con G ed S di Ana, della mia dipendenza, dell'essere consapevole che sia una malattia, S si era persa le cose successe durante la settimana, le ho raccontato di Fata e dei tagli che mi sono fatta, mentre le raccontavo e le spiegavo il perchè, il senso di farlo, mi è venuta voglia di farlo ancora, tagliarmi mi calma, il dolore mi rilassa i nervi, mi stimola il pianto che mi fa sfogare e poi punirmi mi serve visto quello che combino da ormai davvero troppo tempo...
Tornerò mai quella che ero? 
Riavrò il mio controllo? 
Non potete immaginare quanto sia imbarazzante per me dovermi impasticcare per poter essere libera di mangiare, perchè nn è questo che voglio da me, non è qst una vera vittoria, è come copiare un compito, come   barare, io voglio essere indifferente al cibo, come lo ero mesi e mesi fa. 
Ma non ci riesco e allora cos'è meglio? Perdere davvero o vincere per finta? Beh preferisco vincere con un piccolo aiuto, spero davvero che essere libera di mangiare mi faccia passare la voglia. 
La libertà che volevo alla fine si è rivelata una prigione ancora più grande, se dovessi dire a un genitore come aiutare una figlia con problemi di DCA , gli direi di obbligare la figlia a non mangiare, perchè cosi si ribellerà e mangerà. 
Beh credo di aver detto tutto. 
Ah specifico, queste sono solo le mie opinioni, non sono verità assolute, quindi che nessuno si senta offeso. 
Un bacio 
Rox

2 commenti:

fede ha detto...

Ciao tesoro, ho dato un'occhiata ai prodotti che hai indicato. Dunque per quel poco di conoscenza che mi sono fatta ti consiglio di non spendere soldi in cerotti e creme, per quanto riguarda la 0 calorie non la conosco ma chiederò ai "miei esperti" (body bilder) di integratori cosa ne pensano ma ti dico subito che se parli con chi ne fa uso ti dirà una cosa fondamentale: la perdita di peso dipende per l'80% da una alimentazione perfetta (questo significa che noi partiamo già MOLTO male), per il 15% dall'attività fisica e per il 5% gli integratori possono darti una spinta ma niente miracoli.
Leggendo vari forum di fitness e bodybuilding mi è parso di capire che il prodotto + efficace è l'alc ovvero acetyl l-carnitina ( http://www.musclenutrition.com/Ids/mostra.php?pun=886 ) magari associato a un integratore di caffeina. Ti dico però che io non mi sono mai azzardata a prendere nulla per paura di farmi qualche danno considerati i miei costanti digiuni...aspetto di riprendere almeno a mangiare quasi normalmente...per ora non ho altre informazioni da darti, da qualche parte mi sono scritta il prodotto migliore da associare all'alc (non è caffeina) domani te lo farò sapere, l'unico consiglio che posso darti è di non pensare che questi prodotti facciano miracoli azzerando le calorie delle megaabbuffate ma piuttosto io credo ti aiuteranno a limitarne i danni e soprattutto cosa molto importante ti aiuteranno a disabituarti a ricorrere al vomito come "salvagente".

Se vuoi informarti tu stessa o avere informazioni più specifiche ti consiglio di iscriverti a questo sito http://www.bodyweb.com/forums/forum.php
e fare tutte le domande che vuoi. Fidati, c'è gente davvero in gamba.

Per ora ti abbraccio
fede

Roxana ha detto...

grazie mille fede, io infatti non voglio 0 calorie per un miracolo, non lo voglio per essere libera di farmi delle mega abbuffate, lo voglio per mangiare tranquillamente quando sono a una festa o insieme al trio, lo voglio per far si che mangiare sia una scelta e non un dovere.Spero serva,ovviamente conto di farcela con le mie forze, di riuscire a non mangiare e quindi di doverle usare il meno possibile e appena il mio ginocchio starà bene ritornerò ad allenarmi, per ora mi sono limitata a fare addominali e docce fredde.
Guarderò i siti che mi hai linkato, grazie mille, un bacione
Rox