lunedì 11 ottobre 2010

INGIUSTO MA...

 Ecco un'altro giorno in cui mi odio, parto con 45 kg e torno con 46.8, è un buon motivo per ammazzarsi?  Si insomma è vero non vado di corpo da una vita, ma cazzo pensavo che il mio metabolismo funzionasse meglio, non mi sono abbuffata, ho fatto dei pasti normali, ho aumentato le calorie come mi è stato suggerito da una certa empty, ma se il risultato sono 2 kg in piu, vaffanculo, mi tengo le mie trecento calorie e amen. 
Vorrei tanto prendermi a cazzotti da sola, se fossi divisa da me, legherei l'altra me a una sedia e la riempirei di pugni. 
Vorrei disperarmi ma non posso, non serve e poi ho gente a casa, mi rimpizzerò di lassativi e non mangerò fino a che non ho il mio cazzo di 45, è questa la mia felicità giusto? 
Se frigno non la ottengo, ho sbagliato,sono caduta, cazzo mi devo alzare e riavere quello che  è mio, da qua a natale voglio pesare almeno 42. 
Perchè?
Boh non lo so e non mi interessa.
Ben tornata a me stessa.
Rox

3 commenti:

empty ha detto...

E' ovvio che aumenti! te l'avevo detto ma poi quando ricominci a calare li perdi subitissimo quei chili..non è che mangi e dimagrisci. Mangi, aumenti 2-3 kili e poi appena cali anche di poco le calorie li perdi in 4 giorni massimo.
"una certa empty"..

Anonimo ha detto...

nn ck sia un motivo valido x ammazzarsi... e poi quella nella foto è il doppio di te

Roxana ha detto...

Empty scusami, ero presa malissimo,non ce l'avevo con te, davvero scusami, non c'è bisogno che io ti spieghi come si stia di merda quando si aumenta di peso, il nervoso era cosi tanto che nn ho misurato le parole, ma non ce l'ho assolutamente con te, spero accetterai le mie scuse, sono sincere.
Anonimo non è un motivo valido per te, per me, che non sono tanto normale lo è.
l'immagine ovviamente è simbolica