venerdì 1 ottobre 2010

FOTO 44.9 =)
























13 commenti:

Lavinia ha detto...

nn c'è k dire... mitica tesoroooo!!
Un bacio
La tua Lavinia
PS: ti voglio un bene che nemmeno immagini

Roxana ha detto...

grazie laviiiiiiiiiii manca poco poco, dai che ce la faccio!!!
Si si ce la faccio!!!!!!!!
Ti voglio beneeeeeeee

Smartis ha detto...

bella...BELLISSIMA... *_*

Roxana ha detto...

grazie XD kiss kiss rox

Anonimo ha detto...

se penso ad una bellezza che invidio penso a gwen stefani, non a linday lohan anoressica. a me fanno impressione le tue costole, la colonna, le tue scapole. tutto così troppo in fuori. sembri uno scheletro ormai. ma a farmi ancora più impressione è vedere che ti soffermi a farti fotografare proprio quelle. la tua determinazione è sicuramente da ammirare, ma il tuo corpo no. hai perso troppo "sopra", non c'è armonia. io prenderei peso al tuo posto (evitando i dolci, i fritti e i grassi) e ripartirei da capo cercando tutti i modi per snellire il "sotto". la cosa che mi torna sempre in mente è la NOSTRA IDEA COMUNE DI BELLEZZA, vedo con dolore che era solo mia in realtà. questo non è esser donna, non può piacere. anche tu dicevi che è sbagliato aspirare ad essere solo ossa. ora sei quello che non volevi. da vestita è un conto, nuda fai paura. le ragazze che ti fanno i complimenti non le capisco e ti fanno molto male. le uniche ossa belle da vedere sono quelle del bacino, il mento che sporge, la clavicola. a me piacciono le braccia sottili, ma ci vuole una via di mezzo, se devo essere così rimango come sono e quando vado a lavorare metto via i soldi per ridurmi le cosce e il sedere. a tutte piace avere un minimo di seno, un sederino, insomma essere carine. eri una bella ragazza. puoi esserlo ancora. torna indietro e riparti. chiara_wants

Roxana ha detto...

Evidentemente non abbiamo la stessa idea di bellezza, perchè a me piacciono tantissimo le mie ossa, le mie costole sporgenti, non mi manca il mio seno l'ho sempre odiato, non mi manca il sederone da vacca, tra un po' iniziero un mese di palestra e snelliro le cosce e rassoderò l'intero corpo, tra nuoto, step, tapis, bilancieri e attrezzi vari.
La bellezza è soggettiva a te posso liberamente fare schifo come a Lavi e a qualcun altra piacere, ringrazio sempre i commenti, ma mi importa poco alla fine, sia di quelli positivi che di quelli negativi, perchè io devo piacere a me, e si , mi soffermo a fotografarmi le ossa perchè mi gasano, dicevo di non voler essere un osso, ma man mano che le ossa sbucavano mi sono resa conto che mi piacciono, che c'è di male a cambiare idea?
Un bacio, grazie per il commento, per fortuna possiamo essere amiche lo stesso, da qui non mi vedi e puoi non sentire la nausea ahahha visto che ti faccio schifo XD

fede ha detto...

e' vero Rox, ognuno ha la propria idea di bellezza ma la cosa più importante è il banale piacere a sè stessi, sentirsi a proprio agio con il proprio corpo...mi chiedo solo una cosa...quando raggiungeremo questo ideale di "perfezione" esteriore quindi puramente estetico cosa faremo col nulla che ci riempie dentro? perchè siamo oneste almeno tra di noi...alla cazzata del "quando peserò 48 kg sarò finalmente felice e vivrò serena" non ci crede pi nessuno...almeno non io....ma nonostante questo continuo continuo imperterrita...mia madre ieri sera mentre mangiava una mia specialità (non x vantarmi ma aveva una faccia deliziosa =) mi guarda mentre sorseggio la mia coca light e li guardo mangiare e mi dice con una faccia incredula "io non capisco come fai.." Sapete cos ho pensato?: QUESTO è NIENTE, POSSO FARE DI MEGLIO.VEDRAI.
Sono consapevole di aver segnato in modo indelebile la mia vita, in qualunque modo finisca questa storia.

Comunque nonostante il mio stato d'animo ti sono vicina e ti sostengo anche se mi preoccupa molto la tua salute e vorrei che iniziassi a prenderti cura di te, sò che detto da me è assurdo ma non me la sento di guardare il tuo corpicino esile e dire : si rox brava vai avanti così!
Un bacio
fede

Roxana ha detto...

ciao fede, non sono ancora abituata, resto sempre a bocca aperta, troppo sorpresa davanti alle tue parole, tu sai proprio come mi sento e sai esprimerlo come io non sono in grado di fare.
La paura che mi assale ogni qualvolta perdo un chilo, quindi ogni volta che mi avvicino sempre di più alla dieta è proprio quella che hai detto tu - quando raggiungeremo questo ideale di "perfezione" esteriore quindi puramente estetico cosa faremo col nulla che ci riempie dentro?-.
Finchè ho la mia dieta, io sto relativamente bene, le mie giornate sono concentrate su questo, la dieta le calorie, ogni giorno un obbiettivo, arrivare a fine giornata con la minor quantita di cibo e calorie possibile.
Proprio come te, nemmeno io credo che arrivata a 40 sarò felice, all'inizio, lo giuro, ci credevo, ero davvero cosi stupida da pensare che un numero su una bilancia mi avrebbe fatta felice, ma ora mi sto rendendo conto che non è cosi.
Si sono felice quando salgo sula bilancia e vedo che peso meno, quando finisco una giornata senza sgarrare, senza abbuffarmi, sento un potere dentro, una forza incredibile e quelle frasi, come quella di tua madre - io non capisco come fai - mi rafforzano ancora di più, esattamente come te arriverei all'estremo per dimostrare la mia volontà la mia forza, ma una volta che lo dimostro cosa ottengo? boh.
Preferirei essere ancora convinta che tutto questo mi porterà alla felicità, almeno avrebbe un senso vivere cosi, ma invece sapere che mi sto facendo del male e continuare lo stesso, mi fa sentire in prigione, perchè io non so più vivere diversamente da cosi, e dentro di me c'è sempre una parte che pensa che forse questa è la strada giusta, che i dubbi sono normali, che forse sono solo stanca, ma che ritrovata l'energia, mi renderò conto che quello che sto facendo è giusto.
Lo spero, perchè almeno starò meglio.
è come la droga, mi calma, ma non m eccita più.
Grazie di avermi capita come sempre.
Ah, proprio non riesco a contenermi dal dirti una cosa sulla coca zero, light e tutte le bevande di questo genere.
Non berle, non hanno calorie, ma aumentano cosi tanto il livello di insulina che non bruci piu niente nemmeno se stai 3 ore su un tapis roulant.
Un bacio
Rox

fede ha detto...

ottimo, coca light eliminata... =)

è sempre bello leggere le tue parole...tutto questo è difficile, come sempre,ma sapere di poter contare su qualcuno, sapere di poterlo condividere con qualcuno che può capire cambia tutto.
un bacio grande

Salvatore ha detto...

madò che schifo! sembri così deforme dal busto in su! e la colonna è così storta! ti ci vorrebbe un busto e una siliconata alle tette e al sedere!
Una bambola gonfiabile è più eccitante di te...brave le altre a incoraggiarti così tolgono una anoressica in meno con cui confrontarsi!
Viva la Beleeeeeeeeeeeeen tette e culo e mal che vada la bocca gliela tappi con qualcosa! I bambini del Burundi sono più magri di te prova a competere e dai a loro il cibo che rifiuti!

Roxana ha detto...

forse ancora non sono chiari alcuni punti:
1 non faccio tutto questo per piacere ai maschi, per piacere a voi non farei nemmeno lo sforzo di respirare
2 per me vomitare è un fatto occasionale nn una routine e ti assicuro che se potessi dare ai bambini quello che occupa il mio piatto lo darei ma purtroppo indipendentemente da cosa faccia io con il cibo la loro situazione non cambia
3 sono proprio questi i commenti che spronano a proseguire
Grazie
Rox

Chiara ha detto...

Hahahaha questa è bella! brava brava continua, non so cos'era meglio quando eri una balena o adesso una iena
Ti sprono anche io??
Attenta a non cadere nell'armadio o se no i tuoi avranno un altro scheletro nell'armadio hahahaha
Dai voglio spronarti ancora così una in meno da pagarle la pensione

Roxana ha detto...

grazie