domenica 26 settembre 2010

NIENTE DI PIù AZZECCATO BONES http://lovetobebones.blogspot.com/2009/09/non-farlo.html#comments

Una ragazza oggi ha commentato il mio blog, sono andata a curiosare nel suo, ho trovato questo post, mi permetto di pubblicarlo, al fondo, come nel titolo, c'è anche il link del blog, è cruda, brutale, ma vera... 


Non farlo...

Sono incazzata. incazzata nera, come una bestia.
Ho letto su un blog di una ragazza che si vuole uccidere.
Ditemi perchè, perchè arriviamo a farci tanto male? No, non ditemi che è SOLO colpa degli altri, stronzate!
Chi è che non mangia? Chi è che ha cominciato a contare calorie? Chi è che ha una smisurata voglia di essere guardata, di essere accettata, di essere invidiata, di controllare tutto e tutti? Noi!
Siamo solo noi, non nascondiamoci dietro ad un fottuto dito, che è inutile.
Un ragazzo è morto due giorni fa. Ha lasciato famiglia, ragazza, una vita tutta da vivere. Lui è morto per sbaglio. Lui non si voleva uccidere. E'morto e basta. E noi invece qui che ci lamentiamo mentre la gente muore di fame. Noi ci vogliamo ammazzare perchè il dolore è insopportabile.
Cazzo, ma gli ALTRI esistono? Noi ce ne fottiamo degli altri, ce ne fottiamo altamente.
contro tutti e tutto pur di farci vedere da quegli ALTRI di cui ci siamo sempre fottuti.
Ma che cazzooooooooooo...questa è ipocrisia allo stato puro. Contraddizione perenne.
Siamo tutte delle stronze lo sapete? vogliamo attenzioni che ci togliamo da sole. Vogliamo sparire ma per essere guardate. Deliriamo giorno dopo giorno finchè finiamo per cacciare anche chi ci ama e vorrebbe solo capire. perchè? Perchè siamo fottutamente stronzi. Perchè alla fine cresce una forza dentro di noi che non fa altro che smontare e rismontare gli altri, per farci arrivare al nostro obbiettivo che NON ESISTE.
Mi ero detta 55, mi ero detta 50, ora mi dico 48. Poi che ci sarà 45? perchè non 40?
Ma perchè non mi ammazzo prima?
Passiamo mesi ad ammazzarci lentamente. Ma facciamolo subito no? Che ci frega, basta che sta merda finisca. La merda che ci siamo creati NOI, noi. ce la siamo plasmata addosso e poi naturalmente crediamo pure che abbiamo tutto il DIRITTO, se non il dovere, di togliercela di dosso.
Sti cazzi del resto del mondo, tanto sono loro la causa del nostro inizio.
Che schifo, è l'unica cosa che riesco a pensare.
Che rabbia, una rabbia fottuta. perchè non è giusto che una ragazza si debba uccidere perchè sta male, nessuno se n'è accorto? Non c'è giustizia. Quei fottuti stronzi del cazzo perchè non la smettono di darle addosso? perchè non la guardano, perchè questo mondo di merda non fa qualcosa?
Perchè lei non si ribella? perchè ci facciamo condizionare così? perchè non siamo capaci di dire "sti cazzi" di questa gente di merda che ci riempie di merda il cuore invece di dire "sti cazzi" di chi ci AMA?
Sto impazzendo, vorrei fare qualcosa, ma non posso fare niente, nient'altro che piangere come una stupida e sperare che non si uccida davvero, come non l'ho fatto io quel giorno, che mi sono guardata allo specchio per la prima volta e ho capito che non era giusto....non lo era proprio...non lo era per me...

2 commenti:

fede ha detto...

Un ritratto tragicamente vero...

Anonimo ha detto...

la verita'finalmente viene a galla e non possiamo fare finta che non esiste. le vere egoiste siamo noi che ce ne fottiamo del dolore degli altri perche' siamo convinte che le nostre sofferenze sono piu' grandi di quelle degli altri. ragazze, apriamo gli occhi,il mondo e' pieno di persone che soffrono piu' di noi ma hanno il coraggio di vivere.