giovedì 19 agosto 2010

test di personalita merito di empty utilità dei tagli merito di F

Disturbo di personalità Test Risultati

Paranoico||||||||||||||54%49%
Schizoid||||||||||38%53%
Schizotipico||||||||||||Il 50%53%
Antisociale||||||||||38%47%
Di confine||||||||||||||||||||86%47%
Istrionico||||||||||||||54%43%
Narcisistica||||||||||||42%41%
Evitante||||||26%39%
Dipendente||||||||||||||||62%37%
Ossessivo-Compulsivo||||||||||||||||Il 70%Il 40%
* punteggi in grigio sono il punteggio medio web
Test Nota: Leggere le descrizioni di seguito per evitare di snaturare i risultati dei test (per esempio, la classificazione antisociale non vuol dire che sono un solitario, significa che tendono ad essere insensibile verso gli altri).
Nota generale: la validità e l'affidabilità dei disturbi di personalità sono ancora privi di una forte evidenza statistica e chiaro consenso del medico e la comunità scientifica.
Autore Nota: Non credo che la personalità è un disturbo schizoide valido (leggi), alcune delle persone più intelligenti della storia sono stati schizoidi, perché occupato un fine remoto della curva a campana intelligenza. schizotipico di personalità possono comprendere molto originali pensatori come persone totalmente folle quindi penso che sia un tipo viziato. Penso che gli altri otto disturbi sono generalmente validi.

Disturbo Info

Disturbi di Personalità eccentrica: Paranoid, schizoide, schizotipico

Gli individui con questi disturbi spesso appaiono strani o peculiari.

Paranoid il disturbo di personalità - persona in generale, tende ad interpretare le azioni degli altri come una minaccia.

Schizoide il disturbo di personalità - persona generalmente indipendente dalle relazioni sociali, e mostra una gamma ristretta di espressioni emotive nei vari ambienti sociali.

Schizotipico il disturbo di personalità - persona è a disagio in relazioni strette, ha pensato o distorsioni percettive, e le peculiarità del comportamento.

Disturbi di Personalità drammatico: antisociale, borderline, istrionico e narcisistico

Gli individui con questi disturbi sono intensi, emozioni instabile, distorta percezione di sé, e / o impulsività comportamentale.

Antisociale di personalità Disturbo - persona mostra un disprezzo diffuso per e violazione dei, i diritti degli altri.

Borderline disturbo di personalità - persona mostra un quadro generalizzato di instabilità nelle relazioni interpersonali, dell'immagine di sé, e le emozioni osservabili, impulsività e significativo.

Istrionico di personalità Disturbo - persona spesso mostra emotività eccessiva e ricerca di attenzione in vari contesti. Essi tendono a reagire in modo eccessivo ad altre persone, e spesso sono percepite come poco profondo ed egocentrico.

Narcisistico disturbo di personalità - le persone hanno una visione grandiosa di se stessi, la necessità di ammirazione, e mancanza di empatia, che inizia nella prima età adulta ed è presente in diverse situazioni. Questi individui sono molto esigenti nelle loro relazioni.

Disturbi Ansioso di personalità: evitante, dipendente, ossessivo-compulsivo

Gli individui con questi disturbi appaiono spesso ansiosi o paurosi.

Evitante di personalità Disturbo - persona è socialmente inibito, si sente inadeguato, ed è ipersensibile alle critiche

Dipendente il disturbo di personalità - persona mostra un estremo bisogno di essere curato che porta alla paura della separazione, e passivi e comportamenti aggrapparsi.

Ossessivo-compulsivo disturbo di personalità - persona si preoccupa per l'ordine, il perfezionismo e il controllo a spese della flessibilità, apertura ed efficienza.



Tenete a mente, i risultati dipendono dalla verità accurato delle vostre risposte. Quanto più si prende questa prova e ottenere lo stesso risultato, più è probabile che i risultati possono essere accurati.Infine, i tuoi punteggi, a lungo termine, cambierà come te.

Non mi piacciono i test di personalità, non mi piace che mi vengano messe delle etichette, ma che ci volete fare, la curiosità è una brutta bestia, cosi ho dato un occhiata e a quanto pare sono parecchio psicotica infatti dove c'è scritto di confine, sarebbe la traduzione di borderline, che per vostra informazione, ma anche mia, vuol dire qst:
il termine BORDERLINE e' di origine inglese e letteralmente significa "limite", "confine" Il limite nasce quando la nosografia psichiatrica distingueva due forme principali di disfunzione mentale, le nevrosi e le psicosi. Il borderline e' al limite fra queste due definizioni, ma non tanto da essere considerato psicotico perche' resta sempre in contatto con la realta'cosa che non accade negli psicotici.Il borderline puo' pero' avere tratti piu' gravi di quelli considerati nevrotici. Da qui il confine.
IL BORDERLINE presenta sintomi potenzialmente dannosi per il soggetto stesso tra cui spiccano condotte impulsive bulimiche, abuso di alcool, guida spericolata, sessualita' promiscua, condotte antisociali, tentativi di suicidio, atteggiamenti autolesionistici, scoppi improvvisi di rabbia e improvvvisi cambiamenti di umore. E come cambia l'umore nel complesso cambia anche la considerazione delle persone con cui entra in contatto che possono essere ipervalutate per poi essere svalutate poco dopo. Allo stesso altalenare e' soggetto il giudizio di se stessi non si ha mai un'immagine definita di se'. Inoltre i giudizi sono sempre netti o buono o cattivo o bianco o nero, tutto accade qui e adesso e se tutto accade qui e adesso e' difficile avere una prospettiva reale tanto che le reazioni possono essere estreme.
IL DSM IV colloca il disturbo Borderline sull'asse II all'interno dei disturbi di personalita' noto come Drammatico-Imprevedibile e lo definisce nel seguente modo: una modalita' pervasiva di instabilita' delle relazioni interpersonali, dell'immagine di se e dell'umore ed una marcata impulsivita' comparsa nella prima eta' adulta e presente in vari contesti come indicato da almeno 5 dei seguenti elementi:
1) sforzi disperati di evitare un reale o immaginario abbandono
2) un quadro di relazioni interpersonali instabili e intense caratterizzate dall'alternanza di iperidealizzazione e svalutazione.
3) alterazione dell'identita': immagine di se e percezione di se marcatamente e persistentemente instabili.
4) impulsivita' in almeno due aree che sono potenzialmente dannose per il soggetto come spendere eccessivamente, promiscuita' sesssuale, abuso di sostanze come alcool, guida spericolata abbuffate con condottte espulsive vomito indotto.
5) ricorrenti minacce gesti comportamenti suicidari o comportamenti automutilanti.
6) instabilita' affettiva dovuta ad una marcata reattivita' dell'umore.
7) sentimenti cronici di vuoto.
8) rabbia immotivata intensa difficile da controllare.
9) ideazione paranoide o gravi sintomi dissociativi transitori legati allo stress.
Di cure farmacologiche per il disturbo borderline vengono spesso usati gli antipsicotici per ridurre gli scoppi d'ira cosi' come gli antidepressivi per alzare il tono dell'umore ma tutto cio non si e' rivelato decisivo, niente di specifico e' veramente efficace. Salvo la psicoterapia l'approccio che ha piu' successo resta quello che mira ad insegnare al paziente ad affrontare in modo pratico i problemi a viverli soltanto come un momento di un processo. Inoltre e' importante stabilire un solido rapporto tra analista e paziente quasi a costruire un modello sul quale improntare il rapporto con tutti gli altri.

Mi stupisco parecchio per la compulsiva ossessiva, è vero neccesito di ordine nella mia vita, ma i miei vorrebbero tanto che lo stesso bisogno d'ordine io lo riservassi alla mia stanza, hihi
Beh che dire, non mi interessa molto il risultato di qst test, io so di essere una fallita, una traditrice e stasera mi darò ai tagli per riprendere domani il digiuno, oggi il mio unico sgarro è stato un panino con qualche pomodoro, per il resto ho mangiato solo frutta, ma come dice la mia amica ana F, devo tagliarmi, solo tagliandomi sentirò il mio corpo, e Ana dentro me. Ieri sera ad esempio avevo fame, volevo cedere, ma poi mentre piangevo mi sono ficcata le unghie sulla pelle il dolore ha calmato la mia crisi di nervi e la fame è passata.
Non so ancora quando tornerò, non credo che starò via molto, al max una settimana, voglio tornare con buone novità, un bacione vostra Rox

3 commenti:

empty ha detto...

Lascia perdere i test, fosse per questo dannato test sarei da ricoverare ora come ora.
Io soffro di borderline indifferentemente da questa storia del test,
giusto per farti capire sono uscita al 90% borderline, paranoide, dipendente e istrionica - 86% evitante - 72% schizotipica e poi altri valori intorno al 60 e il 10%narcisista ._.
Il borderline è altro, va al dilà di uno stupido test ed è uno dei distrubi più difficili da capire la presenza perchè ha molti aspetti che spesso coincidono con altro.
Non farti più problemi del dovuto, un abbraccio.

empty ha detto...

Non dannarti con la lametta, a cosa serve? Risolve i problemi? Ti fa dimagrire? Non credo proprio, anzichè ferisci pensa e riprendi conscienza di te.

Rossana ha detto...

grazie empty, non ho dato molta importanza a questi test infatti, anche perche certe patologie nn so nemmeno io cosa siano e nn mi interessa nemmeno saperlo io sono io e basta, mi danno con la lametta perche mi passa la fame quando patisco quel dolore e quindi non mangio e quindi dimagrisco e per me solo qst conta, dimagrire.