lunedì 7 giugno 2010

PUNIZIONI PER NOI TRADITRICI

Esistono già le punizioni non auto indotte che sono disperazione, disprezzo per noi stesse, vergogna, frustrazione, pentimento, depressione, pianti, sofferenza ecc...
Ma dobbiamo avere pene più insopportabili, perchè più sono dure, meno avremo voglia di sbagliare.

VOMITARE
io l'ho fatto anche per più di un ora, non deve esserci più traccia di cibo, se vomitate entro mezz'ora dall'ultimo pasto eliminerete tutto quello che avete assimilato.

TAGLIARSI
click to zoom
bisogna scegliere punti che non possano essere visti, inguine, glutei, piedi, bisogna farsi male, il dolore ve lo assicuro, io l'ho provato è atroce, probabilmente lacrimerete, mi è servito molto tagliarmi, quando lo facevo non mi abbuffavo mai, avevo anche perso l'appetito, avevo davvero troppa paura di riprovare quel dolore.

PESARSI
è vergognoso vedere come in un istante i vostri chili persi siano tornati, come tutto quello schifo stia pesando su di voi.

se non riuscite a vomitare ABBUFFATEVI FINO A SCOPPIARE
anche quando non avete piu fame continuate a ingurgitare, nemmeno cinque minuti e vomiterete tutto soprattutto se aggiungete una bella dose extra di acqua e mi raccomando pesatevi.
CON LA PANCIA ANCORA GONFIA E PIENA INDOSSATE I PANTALONI PIU STRETTI CHE AVETE
sarà doloroso vedere che fanno fatica ad entrarvi, per questo vi consiglio di comprare un indumento piu piccolo della vostra taglia normale
AMMETTETELO
Anche se vi vergognate come ladre ammettete la vostra colpa, potete dirlo a me e vi giuro, anche se io sono la prima a sbagliare non parlerò da Roxana ma parlerò come Ana, vi sgriderò sarò molto ma molto severa, so che potrete odiarmi in quel momento e vi giuro costerà tanta fatica anche a me, io sono una persona molto buona, ma mi sforzero di essere crudele, lo faccio per il vostro bene.

SPORT FINO ALLO SFINIMENTO COME MINIMO DUE ORE
Se vi viene in mente altro scrivetelo
Kiss Rox

4 commenti:

Yiliam ha detto...

beh.... io non mi taglio.... sopratutto perche mi vasta per metermi a riga il male e il dolore che provo dentro quando mi vedo gonfia... ma anche perche so bene quanto sono bruti i segni dei tagli... io voglio essere perfetta, voglio guardarmi nuda e non trovare sicatrice da nesuna parte.

Rossana ha detto...

sei sicura che sia sufficiente?forse nn lo è abbastanza visto che tu come me e molte altre continui a tradire, Io cmq per un po' mi sn tagliata, nn ho nessuna cicatrice.

Anonimo ha detto...

io mi sono tagliata per più di una nno(braccio e gamba dentra)...ed ora sto uno schifo perchè vorrei avere le braccia lisce come tutti e invece ho i segni di tagli troppo profondi,é uno schifo...in più sono borderline...per chi non sapesse che vuol dire si informi...sofferenze del genere non sono un gioco,vi prego davver...vi scongiuro...non fate i miei errori ,perchè vi perseguiterannoper tuta la vita con crisi di pianto e odio profondo per ciò che si é fatto,scrivo queste parole dopo ore di pianti in silenzio perchè mi sento un verme,sono stata anche bulimica...

Roxana ha detto...

non so nemmeno io come ho fatto a consigliare ste stronzate, sono nel tuo stesso stato, anoressia prima, poi bulimia, adesso di nuovo anoressia e un milione di cicatrici, senza parlare del macigno che ho sul cuore, ti abbraccio
Rox