lunedì 10 maggio 2010

NOTIZIE PER DIMAGRIRE

Ragazze siamo quasi a metà maggio, si sente già parlare della tanto temuta prova costume, eppure io passo le mie giornate tremando per il freddo con la felpa e la borsa dell'acqua calda cose che non farò più, visto che ho scoperto la terapia del freddo per dimagrire vi lascio ciò che ho trovato in un sito spero possa esservi utile
N INVERNO (O AL POLO NORD) DIMAGRISCI CON IL FREDDO

Se le hai provate di tutte per smaltire un po' di peso, prova quest'inverno a godere di più del freddo: secondo due scoperte il freddo può essere un valido alleato per dimagrire oltre a dieta e attività fisica. Alcuni esperti hanno infatti scoperto che quando la temperatura si abbassa entrano in gioco delle aree di tessuto adiposo detto bruno(sintetizzabile con l'acronimo americano BAT). Queste, in risposta al freddo, tendono a favorire la termogenesi, bruciando quindi i grassi per riscaldare il corpo in modo da equilibrarne la temperatura interna.


Il tessuto adiposo bruno si contrappone a quello bianco (il WAT), che riveste nervi, vasi sanguigni, interstizi midollari e muscoli, con svariate funzioni: il grasso è un rivestimento termoisolante e funge da costante riserva di grassi. Prima di questa scoperta si pensava che il tessuto adiboso BAT esistesse solo nei bambini, nei quali in effetti è abbondante. In realtà ognuno di noi ne ha in percentuale variabile, e se tu che leggi non dimagrisci tra mille sforzi un buon tentativo potresti farlo stimolando la termogenesi del tuo corpo. Il tessuto BAT assolve appunto a questa importante funzione.

In questo il freddo può aiutare molto: le cellule del tessuto adiposo bruno, i mitocondri, hanno il compito di mantere a 37 gradi centigradi la temperatura del corpo.

Essi ad esempio lavorano dopo un pasto abbondante (termogenesi postprandiale) o quando il corpo è esposto al freddo. La stimolazione del tessuto adisposo bruno potrebbe diventare un nuovo modo di perdere peso, secondo uno studio italiano. Ma in attesa di trovare un metodo diretto, un altro studio, stavolta giapponese, dice che non solo il freddo stimola la termogenesi, ma riattiva anche il tessuto bruno adiposo spingendolo a lavorare di più del normale (ovvero, a bruciare grassi anche in condizioni normali).

Sapendo tutto questo, una buona terapia del freddo potrebbe aiutarti a perdere peso: ecco allora alcuni consigli utili per sfruttare a tuo vantaggio queste scoperte, senza perdere la salute in attività poco ortodosse come correre nudi nella neve o andare in giro più svestiti.

- Dimagrisci vestendoti il giusto: se sei freddolosa evita però di coprirti più del necessario. Vestirsi del giusto, senza sudare sotto al maglione, ti permetterà di fare una bella camminata opportunamente coperta, ma con quel minimo di brezza che ti faccia rabbrividire.

- Dimagrisci mettendo la gonna: In inverno tutti tendiamo a vestirci con pantaloni e maglioni avvolgenti, che ci diano l'idea del calore: ma uno studio di qualche anno fa faceva notare che le donne che mettono la gonna (con le calze, ovviamente) anche in inverno, hanno meno problemi di adipe localizzato su cosce e cellulite. Questo perché quelle sferzate di vento contro le gambe le fortificano e le tonificano, oltre a renderle più snelle.

- Dimagrisci con qualche brivido: d'inverno, appena sveglia, lavati il viso con acqua molto fredda. Questa operazione non solo ti renderà subito bella vispa, ma ti farà sentire freddo per un attimo. Stessa cosa quando ti lavi le mani e dopo esserti fatta il bagno: una bella sferzata di doccia fredda, di meno di un minuto, sul corpo, lo tonifica e "sveglia" il tuo BAT.

-Dimagrisci... uscendo: d'inverno tendiamo tutti a impigrirci e tralasciamo parecchie attività. Una passeggiata domenicale, o andare a lavoro in moto come in estate al posto dell'auto sono cose che non ti uccideranno mica.

- Dimagrisci regolando il riscaldamento: ci sono case e uffici in cui, va bene che è inverno, ma davvero non si respira tanto sono alte le temperature degli appartamenti. Se sei in casa, prova a regolare il riscaldamento o ad areare di frequente: questo ti permetterà di avere una temperatura più accettabile. Allo stesso modo, quando da fuori entri in un locale o sei in ufficio e fa troppo caldo, non crogiolarti nel tepore: leva via il superfluo, non rimanere con la giacca o il cappotto.

Con questi semplici accorgimenti riuscirai, tenendoti un po' a dieta e facendo esercizio, ad avere risultatidi dimagrimento più rapidi e duraturi.

Spero vi torni utile,un bacio vostra Rox

5 commenti:

Nanà ha detto...

peccato che l'estate si avvicina sempre di più! ce ne dovremo ricordare il prossimo inverno

Rorie ha detto...

Io so anche che fare la doccia ghiacciata aiuta a bruciare siccome il corpo brucia calorie per riscaldarsi. ^^ un bacione tata

Rossana ha detto...

si si infatti rorie era proprio quello che volevo dire a nanà io faccio docce fredde, impacchi con il ghiaccio, il freddo si trova sempre

alisia ha detto...

anche io nn sn prp pronta per la prova costume ma almeno so che x qll che ho lottato ness si metterà a ridere qnd mi vede in costume xk tutti mi fanno dei complimenti del genere ''dio ma qnt sei magra!!'' '' sei magrissima devi mangiare e mettere qlk kg'' ''ti stai facendo pelle e ossa'' ''guardati hai ttt le tue ossa fuori...si vedono anche da lontano'' e bello sentirmelo dire e x qst xo avvolte ci cado e mi abbuffo ma cio ancora molto molto lavoro da fare x diventare cm vogl anche se le mie ossa gia sn da fuori nn m'interessa vogl essere magrissima e perdere altri 7kg per vivere il mio sogno!!!cioe pesare 40kg ;) un kiss a tutti!!!

Rossana ha detto...

se hai l'energia e la determinazione, se senti ana dentro di te ce la farai