lunedì 24 maggio 2010

LA RIVOLUZIONE

Ho letto i vostri commenti, come posso abbandonarvi? Voi mi riempite il cuore, voi mi date un importanza che nessuno mi ha mai dato, voi non mi fate sentire un inutile fallimento e io sono stata un'ingrata, perchè mi sono dimenticata di tutto questo, di Ana e di voi, ho passato tre giorni uno peggio dell'altro e mi sono anche vergognata perchè non voglio che la gente pensi che io sia una mangiona e questa vergogna che mi sta nascendo di mangiare davanti agli altri non mi dispiace affatto, sarà un ottimo pretesto per trattenermi. Io voglio essere quella a cui si dice - Mangi come un uccellino - , - Ma dai mangia ancora qualcosa, non hai mangiato niente - e io risponderò - No grazie sono apposto così -.
Io non posso non avere fame, devo accettarlo, io sono umana, faccio tanto movimento, brucio sempre tantissimo, i miei muscoli bruciano tantissimo, il mio metabolismo si è ripreso da quando ho smesso di vomitare perciò io ho più fame di quanta ne avevo prima.
Devo ritrovare il mio controllo, ma per farlo ho preso una decisione.
Ho capito che se cerco di arrivare in cima a un monte troppo alto senza essermi ben allenata, finisco per cadere in un burrone, allontanandomi totalmente dal mio obbiettivo, passo dalla cima al fondo.
Invece no, devo rieducare me e il mio corpo, questo vuol dire che non posso riiniziare la mia dieta con 300 kcal dopo che per tre giorni mi sono aggirata dalle 600 alle 1200, non resisterei con 300 e finirei sempre per abbuffarmi e arriverei ancora a quei risultati osceni, 600, 1000, 1200 e magari anche oltre.
Percio per qualche giorno me ne starò sulle 400, lo so, sono tante, ma poche rispetto a quelle che prendo se mi abbuffo, educato cosi il mio corpo, scenderò lentamente, 390,380,370,360,350 ...e cosi fino alle mie 300.
Spero di farcela, so che non è molto soddisfacente prendere ben 400 kcal, ma preferisco questo piccolo sgarro che una o più mega abbuffate che mi fanno star male fino al punto di voler morire, di aver voglia di punirmi con tagli o semplicemente affondando le unghie con forza nelle carni mentre acchiappo e stritolo la mia schifosissima ciccia.
Ma sparirà deve sparire!!
Cazzo io sono una Ana, io sono Roxana, e io devo lottare con colei che ha reso questo corpo pieno di grasso, C. lei non ci deve più essere io la devo sostituire sino all'osso.
Un bacio, grazie dell'appoggio, delle belle parole e della fiducia e forza che mi date.
ROXANA

2 commenti:

Anonimo ha detto...

seguo piu di una volta al giorno il tuo blog..ogni giorno con la speranza di vederti meno folle, ogni giorno con la speranza che tu non ti senta in colpa per ogni cosa che fai, per ogni volta che fai ginnastica e ti distruggi il corpo ppur di essere magra, ma non succede mai, vorrei vederti riprendere il mano la tua vita..ma forse questo non succederà eppure continuerò a seguirti, e a leggere il tuo blog pieno di follie, sai vedo persone felicissime che lottano ogni giorno per ideale veri, veri sogni, il tuo non è un sogno , il tuo è un incubo da cui non vuoi uscire forse per paura o forse perche ti senti sola come me. un bacio

Rossana ha detto...

anche io ogni giorno spero di non dovermi sentire in colpa per qualcosa ma è quello che mi merito visto come mi comporto, visto che a volte lascio che C, prenda il mio posto, ma io sn Roxana e Rox non è debole, lei non sbaglia lei raggiungerà l'obbiettivo e ti assicuro che non è l'unico obbiettivo, io voglio riprendere gli studi, voglio pubblicare un libro, voglio lavorare, voglio mettere un bel gruzzoletto da parte e andare a vivere con mio fratello in una bella casa, degna di questo nome e abbandonare per sempre questa fogna dove vivo, voglio anche fare beneficenza, voglio regalare a mio padre le visite dal dentista e magari una bella vacanza...di sogni ne ho tanti e non sono sola, ho tutte le ragazze ana come me che mi seguono, ho la mia famiglia, soprattutto mio fratello e un amica che adoro. Il mio non è un incubo è solo un sogno che seguirò fino allo sfinimento e lo raggiungerò io ce la farò, io prenderò totalmente il posto di C, di quella grassa sfigata non resterà più nulla, il suo corpo è cambiato e ancora cambierà, il suo volto, i suoi capelli e addirittura gli occhi, cambierà anche la sua mente e la sua anima e ci sarà posto solo per me, non ti conviene di entrare in questo blog sperando in un mio cambiamento perchè tanto non ci sarà mai, posso cadere 10, 100, 1000 volte e anche di più, non mi stancherò mai e poi mai di seguire Ana, di perseguitare C, lo farò fino alla fine.
Mi disp se ti senti sola, se hai bisogno di parlare io ci sono, mi è sempre piaciuto aiutare gli altri, sempre l'ho fatto e sempre lo farò, ma non pensare di dissuadermi da Ana, perchè è tempo sprecato.
Un bacio Rox