sabato 15 maggio 2010

Conversazione con il mondo

- Ehi tu..., ehi sto male -.
-Ma che male? Tu fingi -.
- Non fingo te lo giuro, aiutami ti prego -.
- Non lo vedi che ho da fare? -.
- Ma io ... io per te c'ero -.
- Povera scema, avevi solo da farti furba -.
- Ma come? Non esiste un grazie -.
- Grazie, detto fatto hai visto? -.
- E finisce così? non c'è un'azione di gratitudine? -.
- Non ho tempo -.
- Io sto male aiutami, io ne ho avuto di tempo per te -.
- Ah si? Beh avevi solo da non averne -.
- E non esiste scusarsi? -.
- Scusa, detto fatto anche questo -.
- Ma io sto ancora male -.
- Ci sei arrivata finalmente! -.
- A cosa? -.
- Grazie e Scusa sono solo parole, le diciamo per tagliar corto -.
- Ma io no -.
- Tu sei scema -.
- Perchè? -.
- Perchè gli dai importanza, hai buttato tempo ad aiutare me e non te n'è rimasto per te, ora stai male? Arrangiati, non puoi prendertela con me, io ho ringraziato e ho chiesto scusa -.
-....-
-Ahahahhah -.

Nessun commento: